Utente 324XXX
Buongiorno Gent. mi Dottori,

ho 31 anni e soffro di ipogonadismo primario, con valore testosterone a 2, 5.
Pochi anni fa, all’età di 25 anni, iniziai a eseguire le prime visite ed esami per deficit erettili.
Vorrei chiedervi se un FSH prima a 11 e arrivato ora ad un valore di 27, può essere stato causato da una malattia o infezione contratta (mst) o solamente dovuto all’invecchiamento dei testicoli in questo lasso di tempo già di per se sofferenti per la loro leggera ipotrofia (prader 10) ?
Nel ringraziarvi
Cordiali saluti

[#1]  
Dr. Diego Pozza

40% attività
20% attualità
16% socialità
MANCIANO (GR)
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
Un quadro di ipogonadismo con alterazioni del FSH e Testosterone, dovrebbe consigliare una valutazione endocrinologica-andrologica al fine di valutare le possibilità terapeutiche sia in funzione del tono generale, della funzione sessuale e della problematica riproduttiva
Nella sua città potrà trovare lo specialista adatto
cordiali saluti
Dott. Diego Pozza
www.andrologia.lazio.it
www.studiomedicopozza.it
www.vasectomia.org

[#2] dopo  
Utente 324XXX

Buongiorno Dott. Pozzo,
la ringrazio per la considerazione, inerente a questo le posso dire che essendoci un azoospermia confermata con un testosterone libero però ancora ai limiti della norma, la decisione non è facile: il piano terapeutico come lei sa ha effetti negativi sulla spermatogenesi naturale che è già compromessa e questo devo tenerlo in considerazione .
La mia domanda era per capire la possibile causa di questo innalzamento dell FSH nel giro di 5 anni in giovane età (senza nessun tipo di trauma ).
Puó quindi una malattia o infezione causare l’aumento e diminuzioni di certi valori ormonali ?
Nel ringraziarvi per l’attenzione
Cordiali saluti