Utente 444XXX
Buona sera dottori, l'anno scorso ho avvertito una sensazione di risalita del testicolo destro, così mi recai dall' urologo che mi visito e disse che il testicolo in ascensore era inutile operarlo, ma mi consigliava vivamente di fare uno spermiogramma perché i miei testicoli sono piccoli. Dopo aver fatto i 2 esami dello spermiogramma con intervallo di un mese sono risultato azoospermatico a tutti e due. Un professore amico mi ha sconsigliato di fare la biopsia perché mi ha detto che essendo azoospermatico non troverebbero nulla ma solo cellule morte. Voi come la pensate? Grazie e buona sera.

[#1]  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

non so chi lei abbia consultato ma sicuramente non un andrologo con chiare competenze in patologia della riproduzione umana.

In presenza di una azoospermia bisogna iniziare un preciso iter diagnostico per capire quale è la causa di una tale grave dispermia e poi, in funzione della diagnosi fatta, si procede verso indirizzi terapeutici ben mirati.

Detto questo, se desidera poi avere più informazioni dettagliate su questo particolare problema riproduttivo, le consiglio di consultare anche l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

https://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/195-azoospermia-spermatozoi.html

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com