Utente 565XXX
Buongiorno ho 26 anni, non funo non bevo e non ho alcuna patologie.
L'unico problema se tale possa definirsi e che delle volte quando provo con la mia ragazza, il pene non raggiunge la massima erezione o iacula anche se non completamente eretto.
Puo essere collegato ad una stanchezza fisica o mancanza di sonno?
Ho fatto un controllo da un urologo e mi ha detto che è legato alla questione ansiosa.
Pero mi sembra strano e non mi fa stare per nulla bene questo problema.
Mi ha prescritto il silar 50 che non ho mai preso poiché ho alti e bassi nei rapporti sessuali.
Mi chiedo se tutto ciò è legato al semplice fatto di essere stanco o ci sarà anche qualcos'altro?

[#1]  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

come già dettole, una diagnosi precisa non è possibile purtroppo farla da questa postazione; il suo problema sessuale potrebbe anche essere "legato al semplice fatto di essere stanco... "

Se desidera comunque avere più informazioni dettagliate su queste problematiche sessuali, le consiglio di consultare, se non ancora fatto, anche gl’articoli pubblicati sul nostro sito e visibili agl'indirizzi:

https://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/184-erezione-fare.html

https://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/1234-nuove-terapie-emergenti-trattamento-disfunzione-erettile-de.html

https://www.medicitalia.it/salute/disfunzione-erettile .

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com