Utente 383XXX
Buongiorno,
ho 30 anni e da circa 5 mesi assumo finasteride.
I primi mesi mi era sembrato di notare un cambio nella consistenza delo sperma, che risultava avere degli strani grumi.
Ho deciso di eseguire uno spermiogramma.
Aggiungo che ne avevo gia effettuato uno, per altre ragioni, nel 2015.
I risultati erano tutti nella norma tranne concentrazione e numero totale, che risultavano abbastanza al di sotto dei valori del quinto percentile.
All'epoca l'andrologo mi aveva consigliato di rifare l'esame, cosa che pero non feci.


Per quanto riguarda l'esame di ora, riporto i risultati:

Volume: 3ml
ph: 8
Viscositá: Aumentata
Liquefazione: completa
Concentrazione spermatozoi: 38600000
Sperm totali: 115800000

Mobilitá rapida: 9%
Mobilitá moderata: 4%
Mob.
progressiva: 13% (valore indicativo > 32%)
Mob non progr: 5%
Mob totale: 18% (val indicativo > 40%)
Immobili o statici: 82%

Agglutinazione spontanea: negativa
Leucociti: <100000/mL

eritrociti: scarsi
celule spermiogeniche: ++
Celule epiteliali di desquamazione: scarse
Corpuscoli: +
Cristali fosfato spermina: negativo

Integrita membrane: Vitalitá (eosine negative): 70%
Forme normali: 18%
Forme alterate 82%

Gram: Flora scarsa e variegata senza interesse patogeno

------

Ora, non sono un esperto ma mi sembra che i risultati siano tutti ok, tranne la mobilitá, che vedo molto al di sotto dei valori minimi di riferimento.
E la viscosita aumentata, che non capisco.

Ho mostrato questi risultati al mio medico di base, il quale non ha dato nessuna importanza e ha detto che non é necessario investigare oltre.

Non sono del tutto convinto, data la distanza tra i miei valori e quelli di riferimento.
La viscositá inoltre é ok?
Voi cosa mi consigliate?

Come ultima cosa, non so se rilevante o meno, aggiungo che negli esami delle urine spesso riporto una piccola presenza di sangue, non visibile a occhio nudo.


Grazie e saluti.

[#1]  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

da questa postazione, visto il suo spermiogramma che presenta una motilità dei suoi spermatozoi non buona, il consiglio che possiamo darle è quello di sentire ora un bravo ed esperto andrologo con chiare competenze in patologia della riproduzione umana.

Detto questo si ricordi ancora che comunque sempre la visita medica specialistica diretta rappresenta il solo strumento per poterle dare poi eventualmente un’indicazione precisa.

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com