Utente 577XXX
Buongiorno cordiali dottori,
nei primi giorni successivi al ciclo della mia ragazza io e lei abbiamo effetuato del petting e non un rapporto completo.
Perdevo liquido pre eiculatorio e probabilmente ma non ne sono sicuro il mio pene ha toccato la sua vagina esternamente e senza penetrazione e in seguito ho eseguito la masturbazione e con un dito l'ho penetrata.
Lei è ancora vergine.
Uno o due giorni dopo lei ha sofferto di nausea e pesantezza allo stomaco.
Il giorno succesivo soffre di pacia gonfia e "movimenti", dolore alle ovaie e dolore sulla parte bassa della schiena.
Siamo stati in vacanza e abbiamo mangiato cibi diversi e molto speziati rispetto ai nostri standard.
La nostra preoccupazione è che lei sia in gravidanza.
È possibile o si tratta di qualcosa più a livello intestinale?

Rimango in attesa di una vostra gentile risposta
Grazie mille
Cordiali saluti

[#1]  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

forse possibile un problema intestinale ma quello che ci racconta non ci indicherebbe un alto rischio di gravidanza non desiderata.

Ora però senta in diretta anche il ginecologo o la ginecologa della sua ragazza e, viste le sue eccessive paure di una gravidanza indesiderata, bisogna discutere con lui o lei anche l'utilizzo di un eventuale metodo contraccettivo più sicuro.

Cordiali saluti.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#2] dopo  
Utente 577XXX

Grazie per la sua pronta risposta. Secondo lei ha senso prendere la pillola del giorno dopo(ho visto l'esistenza di una pillola da prendere entro 5 giorni dal rapporto) o no?
Grazie mille
Cordiali saluti

[#3]  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Bene fare questa domanda al vostro ginecologo di fiducia.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com