Utente 549XXX
Il farmaco di cui parlo è lo Zoloft.
Esiste qualche correlazione tra l'assunzione di questo farmaco e l'attenuazione o l'assenza di piacere durante l'orgasmo negli uomini?
Esistono dati o studi a riguardo?

Sul foglietto illustrativo (e su internet) sono attestati effetti collaterali di anorgasmia femminile, diminuzione della libido, problemi di erezione, ritardo nel raggiungimento dell'orgasmo maschile, ma non trovo nulla riguardo all'oggetto della mia domanda.

[#1]  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

il termine anedonia descrive generalmente l'incapacità di un paziente di provare piacere,sicuramente la sua situazione clinica può avere anche questo sintomo ed il farmaco, da lei preso, certo non aiuta.

Se desidera poi avere più informazioni dettagliate su questi temi, le consiglio di consultare anche l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

https://www.medicitalia.it/minforma/urologia/231-farmaci-interventi-possono-danneggiare-sessualita-maschile.html

Altri suggerimenti infine li può trovare anche sul mio libro: Disfunzioni sessuali maschili. Guida alla scoperta delle cause e delle terapie , Edizioni del Cerro - Pisa.

https://www.unilibro.it/libro/beretta-giovanni/disfunzioni-sessuali-maschili-guida-scoperta-cause-terapie/872551.

Detto questo si ricordi comunque che sempre la visita medica specialistica diretta rappresenta il solo strumento per poterle dare poi eventualmente, quando possibile, un’indicazione clinica corretta e che le informazioni fornite via internet vanno sempre intese come meri suggerimenti clinici e di comportamento.

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com