Utente 578XXX
Buongiorno volevo chiedervi un parere... 4 o 5 mesi fa mentre avevo un rapporto cn la mia ragazza un po' focoso... Lei sopra di me fa un movimento undulatorio e mi schiaccia il pene... Ho avvertito un dolore immediato... Con perdita di erezuone... Ma esternamente nn vedevo niente di particolare, ne lividi ne piegatura... Ho aspettato un po' e abbiamo continuato a consumare il rapporto...ora a distanza di 5 mesi da un giorno all atro provo dolore quando é in erezione e noto che nn é più forte come prima...é possibile che sia stato quell episodio a procurarmi questo?

[#1]  
Dr. Mauro Seveso

40% attività
8% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
BASIGLIO (MI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente
il dolore al pene che Lei attualmente avverte può essere dovuto ad un trauma dei corpi cavernosi e nello specifico di una delle membrane che avvolgono gli stessi. Una lacerazione può guarire con una cicatrice che determina a distanza di mesi un dolore/fastidio. Le consiglio pertanto di contattare un urologo di sua fiducia per l'esecuzione di una ecografia peniena e una valutazione clinica
Cordiali saluti
Dott. Mauro Seveso

[#2] dopo  
Utente 578XXX

Dottore la ringrazio.. Stesso oggi ho fatto ecodopler dinamico.. La diagnosi é quella.. Si sono danneggiati i corpi cavernosi.. L urologo mi ha prescritto un integratore e un farmaco x avere meglio le erezioni... Ma sono un po' preoccupato perché sono passati mesi da quando ho avuto questo trauma.. e fino a qualche giorno fa non avevo nessun problema di erezione.. Anzi era molto potente...la mia domanda é : si risolverà il problema soltanto con gli integratori? O si può fare altro di più serio? Grazie anticipatamente