Utente
Buonasera.
Sono un ragazzo di 24 anni e dopo una visita andrologica mi è stata diagnosticato un atteggiamento fimotico, fimosi non serrata.
Riesco a scoprire completamente il glande a riposo mentre in erezione si scopre da solo soltanto a metà.
Riesco a tirare la pelle fino alla base del glande ma se lascio le dita ritorna alla sua pozione iniziale (scoprendo solo metà glande).
Sempre in erezione quando tiro giù la pelle per scoprire totalmente il glande noto una strozzatura NON alla base dello stesso glande ma più giù di esso.
Non rischio ovviamente parafimosi.
Secondo il medico da cui sono andato non necessito di circoncisione e per lui non c’è niente di patologico.
Io però vedo i ragazzi nei video hot che hanno il glande totalmente scoperto e credo che così godono di più.
Nei rapporti sessuali ho sempre usato il preservativo (non ho MAI provato senza) e non mi sembra di aver avuto problemi.
Il NON uso del preservativo può migliorare la situazione?
Inoltre noto a volte un’eiaculazione ritardata (la causa può essere questo atteggiamento fimotico?).
Per il mio andrologo la scelta della circoncisione è personale e dipende solo da me.
Voi cosa ne pensate?
Posso mostrare delle foto a qualcuno di voi in privato?
Vi chiedo di rispondere alle mie domande gentilmente e ci ringrazio anticipatamente.

[#1]  
Dr. Diego Pozza

40% attività
20% attualità
16% socialità
MANCIANO (GR)
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
Caro lettore

una fimosi (restrigimento) della cute del prepuzio che non consenta di scoprire completamente il glande in erezione è comunque una patologia ed elemento di disagio estetico e funzionale
a mio parere dovrebbe essere risolta con una semplice circoncisione, ambulatoriale, in anestesia locale....
cordiali saluti
Dott. Diego Pozza
www.andrologia.lazio.it
www.studiomedicopozza.it
www.vasectomia.org

[#2] dopo  
Utente
Grazie Dr. Diego Pozza per la risposta, è quello che pensavo anche io. Potrei farle vedere ugualmente una foto?

Altre opinioni?