Utente 545XXX
Salve gentile dottore.

Le scrivo per avere un parere sincero e professionale in merito ad uno spermiogramma e alla possibilità concreta di concepire naturalmente.

Uomo di 33 anni con recente scoperta di varicocele di 2 grado sx.

Liquefazione a 30 completa.

Colore opalescente
coagulazione presente
finanza zero
viscosità normale
volume 3
ph 7.6
Spermatozoi 15.000.
000 ml
Numero totale spermatozoi 45.000.
000
Cellule rotonde 2.000.
000
Leucociti 500.000
Motilità progressiva 15%
Motilità totale 45%
Forme tipiche 5%
Forme atipiche 95%
Con questo liquido seminale è possibile un concepimento naturale?
Cosa ne pensa di tale spermiogramma?
È possibile che dipenda dal varicocele e nel caso è possibile operarlo per ripristinare il quadro.

La ringrazio infinitamente per la sua disponibilità.

[#1]  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

lo spermiogramma mostra una motilità non perfetta dei suoi spermatozoi,
Bene ora sentire in diretta un esperto e bravo andrologo con chiare competenze in patologia della riproduzione umana.

Detto questo si ricordi comunque che sempre la visita medica specialistica in diretta rappresenta il solo strumento valido per poterle dare un’indicazione diagnostica mirata e poi eventualmente, quando è possibile, anche una prospettiva terapeutica corretta e che le informazioni fornite via internet vanno sempre intese come meri suggerimenti clinici e di comportamento.

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#2] dopo  
Utente 545XXX

La ringrazio per la sua immediata risposta. Mi scuso se insisto con la domanda; alla luce dei valori riscontrati nello spermiogramma è dunque possibile un concepimento in maniera naturale? Quante possibilità ci sono con questi valori? Ed è possibile migliorarli?

[#3]  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Da questa prospettiva, guardando solo il suo esame del liquido seminale e senza una valutazione clinica diretta, non è possibile darle una prognosi mirata in percentuali di possibilità...

Sul problema varicocele" le consiglio di consultare l’articolo da me pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

https://www.medicitalia.it/minforma/urologia/388-varicocele-fare-problemi.html

Se desidera poi avere altre informazioni più precise sulla complessità che accompagna un’infertilità di coppia, può leggere anche gl’articoli pubblicati sul nostro sito e visibili agl’indirizzi:

https://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/660-miti-realta-maschio-infertile.html

https://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/1446-antiossidanti-radicali-liberi-fertilita-maschile.html

https://www.medicitalia.it/minforma/ginecologia-e-ostetricia/214-stile-vita-ed-infertilita.html

Ancora un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#4] dopo  
Utente 545XXX

Quindi alla luce di questo liquido mi pare di capire che sia difficile procreare naturalmente?

[#5]  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Ma non impossibile.

Bene ora risentire in diretta il vostro andrologo di fiducia e con lui valutare il da farsi sempre in diretta.

Ancora un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com