Utente 511XXX
Buonasera, vorrei una valutazione relativa all'esito dello spermiogramma di mio marito (anni 39)
Aspetto: opalescente Colore: grigio giallognolo volume: 3, 5 ML Coagulazione: non valutabile Tempo di liquefazione: non valutabile Viscosità: normale Ph:8 Numero di spermatozoi per mL:48.200.
000 Numero di spermatozoi totali: 168.700.
000
Motilità spermatica: dopo 1ora (sperm.
mobili: 70% sperm con motilità progressiva: 50%)
dopo 3 ore (sperm mobili 60% sperm con motilità progr.
40%)
dopo 6 (50% -20%) dopo 9 (30% - 10%) dopo 12 (--) dopo 24 ore (10%).

Indice di motilità dopo 1 ora: 2-3 Velocità di progressione rettilinea: 12mm/30 minuti.

Prova di vitalità (test dell'eosina): nemaspermi vitali: 80% nemaspermi morti: 20%
Spermiocitogramma: nemaspermi normali:40% Nemaspermi anormali: 40% di cui 80% con patologia della testa 20% con patologia della coda.
Leucociti: 1.000.
000 Emazie: assenti Cellule epiteliali: presenti Cristalli: rari.

Morfologia secondo Kruger: spermatozoi con morfologia normale 6%
Agglutinazione nemaspermica: specifica ++-- Aspecifica: +++- Anticorpi antispermatozoo: negativo

[#1]  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettrice,

esame presentato in modo un po’ caotico e confuso ma non sono drammatiche comunque le informazioni che ci dà sul liquido seminale di suo marito.

Detto questo, se desidera poi avere altre informazioni più precise sulla complessità che accompagna un’infertilità di coppia, può leggere anche gl’articoli pubblicati sul nostro sito e visibili agl’indirizzi:

https://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/660-miti-realta-maschio-infertile.html

https://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/1446-antiossidanti-radicali-liberi-fertilita-maschile.html

https://www.medicitalia.it/minforma/ginecologia-e-ostetricia/214-stile-vita-ed-infertilita.html

Detto questo si ricordi comunque che sempre la visita medica specialistica in diretta rappresenta il solo strumento valido per poterle dare un’indicazione diagnostica mirata e poi eventualmente, quando è possibile, anche una prospettiva terapeutica corretta e che le informazioni fornite via internet vanno sempre intese come meri suggerimenti clinici e di comportamento.

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com