Utente 585XXX
Salve.
Da qualche settimana ho notato (tramite autopalpazione), nel corpo del testicolo, un rigonfiamento più duro, come uno 'scalino' che attraversa orizzontalmente il corpo del testicolo.
non riesco a capire se è simile a una 'vena' più dura o è proprio tutto il testicolo da quel punto in giù ad essere più gonfio, in quanto facendo scivolare sul testicolo si sente solo questo 'scalino'.
Non era presente nell'ultima autopalpazione (1 mese fa).
Sono gia andato dal medico (non ha notato niente, lo scroto era 'contratto' e non pendente, non riuscivo a sentirlo nemmeno io in quel momento) che mi ha fatto fare un ecografia, dalla quale però non è risultato niente di strano (tranne una cisti dell'epididimo, già presente).
Mi chiedevo quale potesse essere la causa di questo rigonfiamento.

Grazie.

[#1]  
Dr. Pierluigi Izzo

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
SALERNO (SA)
NAPOLI (NA)
BENEVENTO (BN)
CASERTA (CE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,le consiglio di approfitare per sottoporsi ad un controllo specialistico corredato da un'ecosgrafia scrotale e da un esame del liquido seminale.Cordialità.
Dr. Pierluigi Izzo
www.studiomedicoizzo.it
info@studiomedicoizzo.it