Utente
Salve, ho 30 anni e vorrei sapere ogni quanto tempo si dovrebbe fare ecografia al testicolo?

l'ultima la feci circa due anni fa e non trovarono nulla, solo un non preoccupante varicocele.
ho un testicolo più grande dell'altro e alla fine ho un rigonfiamento in uno un po più grande e in uno di meno.

Ho avuto in famiglia un tumore al testicolo da parte di fratello, fortunatemente accorto in tempo.

Esiste ereditarietà con questo tipo di tumori?

grazie per le vostre gentili risposte le invio distinti saluti

[#1]  
Dr. Andrea Loreto

24% attività
16% attualità
12% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
PARMA (PR)
ROMA (RM)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2008
Buongiorno Carissimo.
innanzitutto voglio dirle che sono contento che per suo fratello.
Per quanto riguarda la valutazione del testicolo, oltre ad aver eseguito l'ecografia come prima volta le è sufficiente eseguire in maniera regolare l'autopalpazione del testicolo una volta al mese.

l'autopalpazione del testicolo è la maniera più fine di sentire il testicolo, perché lo sente lei che è assolutamente abituato alle dimensioni/consistenza/posizione dei suoi testicoli, ogni variazione la può valutare meglio dello specialista.

Al contrario è difficile che lei faccia diagnosi, quindi ad ogni alterazione osservata nel tempo deve ricorrere allo specialista (che sia un ecografista, un andrologo o un MMG) che possa valutare la situazione.
Come dico sempre meglio un falso allarme di troppo che un mancato allarme.

Per quanto riguarda l'ereditarietà di questi tumori voglio ricordarle che il tumore del testicolo riguarda l'1% dei tumori in generale e il 5% dei tumori urologici. l'ereditarietà rigurda non tanto il tumore in se stesso ma le patologia favorenti questo (testicolo non disceso, criptorchidismo vero, storia di sub-fertilità o infertilità).

Spero di esserle stato d'aiuto.
Dott. Andrea Loreto
Roma - Reggio Emilia - Parma
+39 3515262627
Info@andrealoreto.it

[#2] dopo  
Utente
grazie mille. Lei ogni quanto tempo consiglia di fare ecografia?

[#3]  
Dr. Andrea Loreto

24% attività
16% attualità
12% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
PARMA (PR)
ROMA (RM)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2008
L'eco solo se avesse delle alterazioni percepibili all'autopalpazione regolare.
Se invece non riesce a eseguire l'autopalpazione regolare almeno una eco testicolare ogni 2-3 anni, ma sarebbe meglio il controllo continuo.

Ad ogni buon conto, la prima visita urologica generale vera si fa intorno ai 40-45 anni, allora farà sicuramente l'eco anche ai testicoli. La prostata va controllata la prima volta allora.

Una ecografia addome completo invece va fatta una volta e poi a seconda del risultato valutato cosa fare. Se negativa si ripete ogni 2-3 anni.

Spero di esserle stato d'aiuto.
Dott. Andrea Loreto
Roma - Reggio Emilia - Parma
+39 3515262627
Info@andrealoreto.it