Utente
Penso di soffrire di una eccessiva sensibilità del glande, che di solito è coperto dal prepuzio.
Non ho problemi a scoprirlo, ma il contatto con tessuti come un asciugamano o persino una stimolazione sessuale senza l'uso del preservativo mi porta un forte senso di fastidio.
Vorrei sapere quale provvedimenti attuare, sono a conoscenza delle varie pratiche come la circoncisione ma vorrei chiedere a uno specialista quale percorso di terapie dovrei iniziare, se dovessi applicare delle pomate o tentare di esporre per più tempo possibile il glande... Inoltre vorrei escludere infezioni alle vie urinarie, è un problema che ho da sempre.
La soluzione migliore è la circoncisione?
Grazie

[#1]  
Dr. Patrizio Vicini

48% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
GROTTAFERRATA (RM)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Caro lettore
Per l'eiaculazione precoce associata ad ipersensibilita' del glande esistono creme o spray specifici per ridurre la sensibilità del glande.
In alcuni casi è possibile infiltrare acido ialuronico o eseguire una neurotomia subglandulare.
Cordiali saluti.
Dott. Patrizio Vicini
www.patriziovicini.it
www.chirurgia-plasticaestetica.com
Roma