Utente
Salve, ho 21 anni, altezza 1.80 e peso 78 kg.

Scrivo per risolvere un mio dubbio.

Per capire meglio ciò che sto per chiedervi devo dirvi che non ho gusti sessuali normali ma mi piacciono le donne molto obese, parecchio obese con BMI dal 40 in su (obesità morbida): bbw e sbbw.
Le ragazze magre mi fanno schifo.

In questi 21 anni di vita solo con una ragazza (in realtà 2) che mi attraeva fisicamente ho avuto un rapporto lungo (non sessuale e sentimentale) ma nel senso di esserle stato vicino, vederla tutti i giorni etc.

In quel periodo (14-16 anni) le dimensioni del mio pene erano maggiori di quelli attuali: cosa notata non solo da me ma anche da mio fratello (dopo la doccia giriamo nudi per casa).

Il mio pene ora è lungo 13-14 centimetri (in quel periodo raggiungevo anche i 15-16) e ha una circonferenza e diametro minori (non so quanto sia, non l'ho mai misurati).

Aggiungo che mi masturbo quotidianamente su foto (non vedo porno), quindi in teoria non dovrei avere problemi di libido.

In questi anni ci sono state altre donne che mi hanno attratto fisicamente ma che non ho mai conosciuto soprattutto perché erano donne più grandi di me (per esempio se vedevo un obesa in spiaggia avevo erezioni) però sono state veramente pochissime le volte che ho trovato donne che mi attraessero (dopotutto siamo in Italia, non in America dove è più facile vedere in giro grandi obese).

Oltre a quella ragazza ho conosciuto un'altra ragazza molto obesa che mi attraeva fisicamente e in quel periodo ho notato che le mie erezioni erano più forti e il mio pene più lungo e grosso.
Con questa ragazza stavo continuando a vedermi più perché mi piaceva vedere i benefici che aveva sul mio pene più perché avevo un interesse nell'avere una relazione sentimentale con lei e infatti dato che non avevamo interessi in comune ho chiuso dopo un po'.


La mia domanda è: può la mancanza di stimoli sessuali reali influire sulle dimensioni del pene?

Non sono riuscito a trovare paper online riguardo situazioni simili alla mia.

Essere me è un po' come essere un uomo omosessuale nella civiltà delle Amazzoni (fatta di sole donne).


Ho fatto anche dei controlli del testosterone qualche anno fa (a 17 e 19 anni Misa) e a 17 anni avevo un testosterone di 343 e a 19 di 262 (se non sbaglio) e sono valori bassi per un ragazzo anche se il mio medico di base ha detto che era tutto nella norma, probabilmente perché fisicamente non sembro avere problemi di testosterone (ho voce profonda, barba, peli, quando facevo palestra avevo una discreta muscolatura etc.
).
Ho anche un testicolo più piccolo della media mentre uno è più grande della media.


Le riduzioni nella dimensione del mio pene possono essere causati dal testosterone o anche la mancanza di stimoli sessuali reali può influire?


Aggiungo che in famiglia ho anche il caso di un mio cugino che ha avuto problemi di testosterone (139) e per cui si è sottoposto a una cura ormonale.
Come me anche lui nonostante livelli sembra avere un aspetto normale.

[#1]  
Dr. Patrizio Vicini

48% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
GROTTAFERRATA (RM)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
La risposta alla sua domanda è NO.
Saluti.
Dott. Patrizio Vicini
www.patriziovicini.it
www.chirurgia-plasticaestetica.com
Roma

[#2] dopo  
Utente
Ok,grazie.
Quindi la motivazione sarebbe da ricondurre ai valori ormonali.
Lei cosa ne pensa a proposito?
Concorda con me che il mio medico di base ha torto nel definire quei valori di testosterone normali?