Utente
Salve a tutti vorrei spiegarvi il mio problema che mi è stato riscontrato pochi giorni fa.

Avevo dolore al testicolo sinistro da qualche settimana (premetto che sono molto giovane) e quindi mi decisi a fare un ecografia perché il dolore persisteva.

Mi diagnosticarono una varicocele di 1-2 grado e mi chiesero di consultarmi con il medico curante che mi disse di fare subito spermiogramma.

Le risposte dello spermiogramma sono:
Quantità prodotta 5, 5 ml
Viscositá normale
Reazione ph 7, 5
Sangue hb alcune emazie
Glucosio assenti
ESAME MICR A FRESCO
leucociti diversi
Numero spermatozoi 8000000
Dopo 60 minuti 50
Dopo 120 minuti 40
MOTILITÀ DOPO 60’
Rettilinei rapidi 20
Rettilinei lenti 25
Agitatori 5
ESAME MORFOLOGICO
Forme normali 60
Forme anormali 40
Forme arrotondate 20
Forme appuntite 10
Forme giganti 0
Forme doppie 0
Forme amorfe 10
Premetto che quest’esame non l’ho fatto li ma l’ho fatto a lavoro e dopodiché l’ho portato al laboratorio.

Quando ho avuto le risposte le mandai al mio medico curante che mi disse che erano alterate quindi mi disse di andare dall’urologo.

Oggi sono stato a visita dall’urologo è quello che mi ha detto È che ho il varicocele a tutti e due i testicoli ma per lui era normale.
Ha letto le mie analisi e lui da quello che ha potuto leggere mi ha detto che non posso avere figli quindi ovvio che sono rimasto male ma per lui devo ripetere gli esami perché può darsi che dal lavoro al laboratorio gli spermatozoi sono morti e quindi mi ha chiesto di ripetere l’esame stesso al laboratorio e di fare analisi del sangue e del testosterone.
Mi ha visitato i testicoli e mi ha detto che sono apposto c’è li ho normali (se li aspettava piccoli dato il varicocele)
Sicuramente vorrei andare a visita anche da un altro dottore per vedere se mi da la stessa risposta ma vorrei anche un consiglio da voi su cosa ne pensate sulla situazione perché sono in pensiero.

Grazie mille se mi dedicherete del tempo.

Saluti

[#1]  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

si metta su un suo profilo corretto, qui risulta essere una signora e ripeta l'esame del liquido seminale in modo corretto ed in un laboratorio aggiornato e dedicato e poi si potrà meglio valutare la sua situazione clinica.

Se desidera avere informazioni più dettagliate su questo particolare ma complesso tema andrologico, le consiglio di consultare anche l’articolo da me pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

https://www.medicitalia.it/minforma/urologia/388-varicocele-fare-problemi.html

Se conosce poi bene la lingua inglese può pure leggersi questo testo più completo e pubblicato insieme al compianto collega Cavallini:

https://link.springer.com/book/10.1007%2F978-3-319-08503-6

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://andrologiamedica.org/prenota-consulto-online/
https://centrodemetra.com/prenota-consulto-online/

[#2] dopo  
Utente
Si scusatemi questo profilo è di mia sorella l’ho scritto tramite il suo