Utente
Salve dottori, sono una ragazza di 31 anni e vi scrivo per chiedervi una chiarimento per quanto riguarda un problema che è sorto dalle analisi del mio ragazzo.

Il mio compagno, pur non avendo problematiche o sintomi, si è recato ad effettuare una spermiocultura perché stiamo cercando di avere un bambino. Visto che in questo ultimo mese io ho avvertito dei forti bruciori a livello uretrale l'urologo ha ritenuto opportuno esaminare anche il mio compagno.
Io sono risutlsta negativa a qualsiasi tipo di infezione ma il problema è che lui è risultato positivo allo streptococcus agalactiae B pur non avendo nessun sintomo.
Potrebbe essere un falso positivo?
Lui ha urinato prima di raccogliere il campione di sperma perché aveva anche l'urinocultura da effettuare (risultata negativa) .
È il caso di rifare l'esame?


Il dottore gli avrebbe dato l'antibiotico ciprofloxacina 250mg per 6gg, ma io non sono tanto sicura (e nemmeno la mia dottoressa generica) . . . Non ha proprio nessun disturbo...
Ve lo chiedo perché anche lui è un po' perplesso e ultimamente abbiamo avuto diverse esperienze negative con molti dottori...
Ci tengo a specificare che nella spermiocultura non è riportata la percentuale della carica batterica ma c'è semplicemente scritto "nel campione esaminato si riscontra lo sviluppo di streptococcus agalactiae gruppo B. "

Grazie a chi risponderà.

[#1]  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettrice,

il mio consiglio potrebbe essere, a questo punto, quello di ripetere con le modalità corrette la spermiocoltura.

Si legga questa mia news:

https://www.medicitalia.it/blog/andrologia/7819-spermiocoltura-che-cos-e-e-quando-si-fa.html

Se conosce bene la lingua inglese può pure leggersi questo testo pubblicato insieme al compianto collega Cavallini:

https://link.springer.com/book/10.1007%2F978-3-319-08503-6

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://andrologiamedica.org/prenota-consulto-online/
https://centrodemetra.com/prenota-consulto-online/

[#2] dopo  
Utente
Grazie Dott. Beretta per la rapidità della riposta.

Proverò a far ripetere l'esame evitando di farlo urinare prima della raccolta.
L'ultima volta lo ha effettuato appena sveglio prima di andare a lavoro dopo aver urinato.

Le farò sapere cosa risulterà da questa nuova coltura.
Nel caso sono giusti i dosaggi di ciprofloxacina? Le faccio questa domanda perché la mia dottoressa è in discordio con quello che ha prescritto l'urologo perché ritiene che è sbagliata la posologia e sono troppo pochi i giorni.


Purtroppo io non so a chi dare retta.

[#3]  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Ma c'era un antibiogramma allegato all'esame colturale già fatto?
Giovanni Beretta M.D.
http://andrologiamedica.org/prenota-consulto-online/
https://centrodemetra.com/prenota-consulto-online/

[#4] dopo  
Utente
Sì dottore, e risulta sensibile a Ciprofloxacina 5mcg, Gentamicina 10mcg, Norfloxacina 10mcg.

[#5]  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
In questo caso, se indicato, la dose del farmaco è di 500 mg al giorno per almeno 7 giorni.

Comunque, prima di assumerlo, io vi consiglio la ripetizione corretta della spermiocoltura.

Ancora un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://andrologiamedica.org/prenota-consulto-online/
https://centrodemetra.com/prenota-consulto-online/

[#6] dopo  
Utente
Ancora grazie mille dottore per la sua disponibilità.

Le farò sapere come vanno i risultati della prossima spermiocultura.
È stato molto esaustivo e ha saputo spiegarci la modalità dell'esame visto che nessuno ci aveva detto di evitare di urinare prima di effettuare tale esame.

Cordiali saluti.

[#7]  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006