Utente
Recentemente ho ricevuto gli esiti dei test ormonali.

Premetto che ho 24 anni ed ho un pene sottosviluppato (11. 5 x 11 cm di circonferenza).



Sono normo-peso, ho un altezza normale, pratico sport, non fumo, e mangio cibi salutari. Ho barba, ho peluria in tutto il corpo.


Non sono assolutamente un tipo ansioso, ma ho poca vitalità ed energia.
Mi sento spesso stanco e spossato, anche quando dormo in maniera regolare.
Tutti me lo hanno fatto notare fin da quando ero ragazzino e ancora oggi tale problematica persiste.
Non posso farci nulla, neanche se prendo caffè o altro sono sempre sotto tono, poco combattivo. Sembro quasi addormentato, spento.
Sicuramente per le dimensioni non c'è piu nulla da fare (e non mi dite che sono normali perchè seriamente sono veramente piccole, come quelle di un bambino, meno della metà di un pene normale), ma almeno vivere il resto della mia vita in maniera energica e vitale sarebbe molto importante.
Potreste consigliarmi eventualmente cosa posso fare, e se proprio è vietata (?) la terapia sostitutiva, ci sono integratori o altro che potrei assumere per aumentarlo un pò?

I valori seguenti sono:

FSH: 1. 57 mUi/mL (Uomini 1. 5-12. 4)
LH: 4. 79 mIU/mL (1. 7-8. 6)
Testosterone: 3. 33 ng/mL (2. 41-8. 27)
Prolattina: 10. 6 ng/mL (4. 04- 15. 2)
Ab Anti-Tireoperossidasi <9. 0 Ui/mL (0. 0- 34. 0)
TSH Ormone stimolante tiroide 1. 852 uUI/ml (0. 38- 4. 31)
25 OH - Vitamina D 19. 0 ng /mL (rientra nel range Insufficienza: 10-30 ng/ mL)


Potreste dirmi se questi valori sono nella norma?

[#1]  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

sono valori sostanzialmente nella norma e denunciano forse la presenza di uno stress cronico e una carenza di vitamina D.

Detto questo deve ora comunque sentire in diretta il suo andrologo di riferimento e valutare con lui se utile eventualmente una terapia sostitutiva.

Nel frattempo si legga anche queste mie news sui possibili effetti negativi, anche sessuali, legati alla carenza di questa vitamina:

https://www.medicitalia.it/news/andrologia/8604-vitamina-d-importante-nei-deficit-dell-erezione.html

https://www.medicitalia.it/blog/andrologia/7995-deficit-dell-erezione-e-vitamina-d.html

https://www.medicitalia.it/news/andrologia/6176-carenza-di-vitamina-d-e-deficit-dell-erezione.html

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://andrologiamedica.org/prenota-consulto-online/
https://centrodemetra.com/prenota-consulto-online/