Utente
Buonasera.

Gentili Dottori, ho sempre sofferto di eiaculazione precoce.
Premetto di avere 42 e, nel tempo, avevo imparato a gestire bene l'attività sessuale.
Oggi il problema si ripresenta e non riesco più a controllare la situazione.
Pertanto dopo visita urologica, il parere del medico è stato che nulla si può fare poiché il problema è congenito, prescrivendo priligy e fortacin.
Non sono farmaci proprio economici; basti pensare che il solo priligy 30 mg da 6 cpr costa 45 euro.
Dunque, è possibile non ci siano altri rimedi?

Ringrazio e con l'occasione saluto cordialmente.

[#1]  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

certamente che esistono altre strategie terapeutiche e, se desidera poi avere più informazioni dettagliate su queste problematiche e relative terapie, le consiglio di consultare anche gli articoli pubblicati sempre sul nostro sito e visibili agl'indirizzi:

https://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/194-rapporto-finisce-eiaculazione-precoce.html

https://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/1253-news-pianeta-eiaculazione-precoce.html

https://www.medicitalia.it/news/andrologia/8591-disturbi-dell-eiaculazione-precoce-e-ritardata-nuove-linee-guida-aua.html

ed ancora mi ascolti a questo link:

https://www.medicitalia.it/public/video/pillole-salute/37-eiaculazione-precoce-beretta-27-02-14.mp3

Altri suggerimenti infine li può trovare anche nel mio libro: Disfunzioni sessuali maschili. Guida alla scoperta delle cause e delle terapie , Edizioni del Cerro di Pisa.

https://www.unilibro.it/libro/beretta-giovanni/disfunzioni-sessuali-maschili-guida-scoperta-cause-terapie/872551

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://andrologiamedica.org/prenota-consulto-online/
https://centrodemetra.com/prenota-consulto-online/