Utente
Buongiorno qui su internet ho letto una pubblicità che rimanda ad un articolo che vede un prodotto naturale dove si dice che il 75% delle prostatiti diventano tumori maligni.
Vorrei sapere se è vero?

Cordiali saluti

Ps grazie per il servizio che svolgete

[#1]  
Dr. Diego Pozza

40% attività
20% attualità
16% socialità
MANCIANO (GR)
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
una grande "bufala"
cordiali saluti
Dott. Diego Pozza
www.andrologia.lazio.it
www.studiomedicopozza.it
www.vasectomia.org

[#2] dopo  
Utente
Buongiorno e grazie. Ho la necessità di farle una domanda.
Se l’orifizio uretrale esterno del pene da cui escono urina e sperma, entra in contatto con delle feci e queste feci sporcano anche le parti un pochino più interne si rischia qualcosa?
Nello specifico mi riferisco ad uno sporco che non è stato possibile lavare subito e che è entrato solo di poco in uretra.
I primi giorni ho avuto arrossamento e qualche bruciore.
Anche durante minzione ed eiaculazione.
Ma adesso è passato del tempo e non ho più niente.
Esiste quindi attualmente un rischio, non intendo teorico ma pratico, di prostatiti? E di sepsi?
Sarebbe quella che mi preoccupa di più.
Cordiali saluti

[#3]  
Dr. Diego Pozza

40% attività
20% attualità
16% socialità
MANCIANO (GR)
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore

in li9nea di massima il contatto delle feci (ricche di germi) cn il,canale uretrale potrebbe essere motivo di igfezioni anche se le urine ( in maniera semplicistica) lavano il canale uretrale ogni 4-5 ore
quindi direi situazione da evitare
cordiali saluti
Dott. Diego Pozza
www.andrologia.lazio.it
www.studiomedicopozza.it
www.vasectomia.org

[#4] dopo  
Utente
E dottore dal meato esterno come farebbero i germi ad arrivare fino alla prostata? Scusi la curiosità. E un’altra domanda: ho provato leggendo anche un sito di urologia a masturbarmi inserendo l’indice nell’ano. Credo di essermi graffiato internamente e ho un po’ di male. Se mi fossi tagliato rischierei la sepsi? Idem per la domanda sulla prostata. Infine eseguendo un massaggio prostatico dall’interno dell’ano rischio la prostatite?