Utente
Buonasera.
Vorrei gentilmente un vostro parere in merito allo spermiogramma di mio marito (36anni e mezzo) eseguito a quasi 4gg di astinenza.

-PH 7, 9
- quantità 2, 9 ml
- viscosità normale
- numero nemaspermi 1, 2 milioni/ml
- numero totale 3, 5 milioni
-forme tipiche 50%
- spermatozoi mobili a 2 ore: 20%
- spermatozoi progressivi: 5%
- indice di progressione agitatoria in loco
- spermatozoi mobili a 5 ore: 10%
- osservazioni: oligoastenoteratozoospermia

Da ecocolordoppler risulta varicocele 4grado a sx e varicocele 2 grado a dx.


A valle di ciò specifico che io ho 32 anni e tutto nella norma ma siamo all ricerca di una gravidanza da un anno circa invano.
Volevo chiedere se secondo voi ci sono i presupposti di una gravidanza naturale o se ritenete necessario l’intervento chirurgico per la risoluzione dei varicocele o in alternativa il ricorso a tecniche di procreazione assistita.


Ringrazio molto per il servizio offerto e per tutte le opinioni che vorrete darmi!

[#1]  
Dr. Mauro Seveso

40% attività
16% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
BASIGLIO (MI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Buongiorno
immagino che abbiate già fatto una valutazione presso uno specialista urologo per la valutazione del marito. Se non sono state evidenziate altre anomalie ormonali o anatomiche e l'unico problema riscontrato è il varicocele, a questo punto sarebbe opportuna la correzione dello stesso.
La saluto cordialmente
Dott. Mauro Seveso
Responsabile Unità Operativa di Urologia
Istituto Clinico Città Studi , Milano

[#2]  
Dr. Giulio Biagiotti

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
PERUGIA (PG)
JESI (AN)
PORTO SAN GIORGIO (FM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,
Quello che salta all'occhio del suo post è che, se ha trascritto fedelmente l'esame, potrebbe darsi che l'esaminatore non sia molto "specializzato". A parte l'indice di progressione agitatoria in loco del quale non ci dà il valore ma che è, di per sè stesso, paradossale ( in italiano progressione , seppur agitatoria, significa progredire e progredire in loco non ha molto senso), quello che mi stupisce è il 50% di forme normali che è un valore molto alto, buonissimo, possibile, ma molto raro. Poi vado alle osservazioni e leggo oligo ( ci sta), asteno ( ci sta) e terato ( che significa valora di forme normali contate inferiore al 4%, non ci siamo).
la dicitura "oligo-asteno-terato-zoospermia" , non è un'osservazione, è una Diagnosi che fa riferimento ai valori trovati. Il suo esame non appare affidabile.
cordialmente
Dr Giulio Biagiotti
Resp. P.M.A. Praximedica
www.andrologiaonline.net

[#3] dopo  
Utente
Gentili dottori, vi ringrazio molto!
Dottor Biagiotti, tra quanto tempo ritiene sia utile ripetere l’esame? Anche subito?
Inoltre volevo chiederle se ritiene compatibile la diagnosi con varicocele di 4grado a sx e 2grado a dx.
Infine, secondo la sua esperienza crede sia consigliabile l’intervento chirurgico ( vista l’età di quasi 37anni e nessun sintomo a parte la difficoltà di concepire) oppure ha più senso ricorrere alla pma?
Ringrazio ancora per il prezioso servizio da coi offerto!

[#4]  
Dr. Giulio Biagiotti

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
PERUGIA (PG)
JESI (AN)
PORTO SAN GIORGIO (FM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2007
Signora, il consiglio è di muovervi in ambito specialistico.... cosa che non sembra finora aver fatto. Poi, ottenuti gli elementi su cui ragionare sia a livello femminile che maschile si può calibrare una strategia che tenga conto delle vostre esigenze.
cordialmente
Dr Giulio Biagiotti
Resp. P.M.A. Praximedica
www.andrologiaonline.net