Utente
Buongiorno ho 38 anni volevo esporle il mio quesito.
Da diversi anni circa da fine 2014 noto fastidio toccando la punta del glande il meato uretrale.
Mi era stata consigliata spermicoltura per valutare possibile clamidia che però non ho eseguito.
Però in realtà ora sto notando tempi di eiaculazione da masturbazione veramente ridicoli.
35 40 secondi pur non andando veloce forse anche perché in erezione non riesco a scoprirlo totalmente probabilmente per fimosi non serata anche se ho già eseguito intervento di frenulo plastica 2006.
Premetto che non ho mai avuto rapporti reali e probabilmente anche i muscoli pelvici sono poco allenati.
Può essere dovuto a ipersensibilità del glande?

Gli anestetici a base di lidocaina o benzocaina come i preservativi ritardanti funzionano anche nel caso in cui la precocità dell'orgasmo sia dovuta ad una situazione infiammatoria.

Nel 2016 ho effettuato anche visita urologica ed urinocultura e uroflussometria ed è risultato tutto regolare, anche se la visita inizialmente era stata fatta per uno sgocciolamento post minzionale.

[#1]  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

lasci perdere "l’ipersensibilità del glande" e le confermo che, a volte, un anestetico locale può funzionare a prescindere anche dalla presenza di un processo infiammatorio delle vie uro-seminali.

Credo, come già consigliatole, sia arrivato il momento di consultare in diretta un esperto andrologo e, a ruota, anche un bravo psicologo con chiare competenze sessuologiche.

Nel frattempo si legga o rilegga, se già letti, anche gli articoli, pubblicati sempre sul nostro sito, visibili agli indirizzi:

https://www.medicitalia.it/news/andrologia/6691-eiaculazione-precoce-fattori-scatenanti.html

https://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/194-rapporto-finisce-eiaculazione-precoce.html

https://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/1253-news-pianeta-eiaculazione-precoce.html

https://www.medicitalia.it/blog/andrologia/8591-disturbi-dell-eiaculazione-precoce-e-ritardata-nuove-linee-guida-aua.html

ed ancora mi ascolti a questo link:

https://www.medicitalia.it/public/video/pillole-salute/37-eiaculazione-precoce-beretta-27-02-14.mp3

Altri suggerimenti infine li può trovare anche sul mio storico libro: Disfunzioni sessuali maschili. Guida alla scoperta delle cause e delle terapie , Edizioni del Cerro - Pisa.

https://www.unilibro.it/libro/beretta-giovanni/disfunzioni-sessuali-maschili-guida-scoperta-cause-terapie/872551

Ancora un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://andrologiamedica.org/prenota-consulto-online/
https://centrodemetra.com/prenota-consulto-online/