Utente
Ogni giorno mi sveglio e sono consapevole di vivere con la disfunzione erettile, e non riesco a capire se è disfunzione erettile per cause organiche o per mancanza del desiderio sessuale, non riesco più a capire le mie emozioni, non so neanche se le provo, penso di avere dei disordini neurologici, non riesco a ridere, piangere, provare affetto per gli altri, nulla, vorrei riavere il controllo della mia vita, ogni giorno mi sveglio e non ho neanche un erezione, l'unico modo per averle è quello di masturbarmi per qualche minuto e ho delle erezioni deboli, non voglio vivere di sildenafil/Cialis/Viagra, perché sarebbe umiliante, nessuna ragazza vorrebbe stare mai con me, soffro pure di eiaculazione precoce, eiaculazione astenica e eiaculazione retrograda, voglio soltanto morire

[#1]  
Dr. Diego Pozza

40% attività
20% attualità
16% socialità
MANCIANO (GR)
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
CARO LETTORE
Credo che una valutazione medica e psicologica possa essere necessaria se non fondamentale per eliminare dei dubbi e o perplessità forse eccessive alla sua età
ne parli co0n il suo medico di casa o con un genitore che la possa aiutare (mamma)
cordiali saluti
Dott. Diego Pozza
www.andrologia.lazio.it
www.studiomedicopozza.it
www.vasectomia.org

[#2] dopo  
Utente
Purtroppo parlarne con mia madre sarebbe inutile, visto che vivo in una famiglia abbastanza arretrata mentalmente, e la trovano abbastanza inutile

[#3]  
Dr. Edoardo Pescatori

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
LUGO (RA)
MODENA (MO)
BOLOGNA (BO)
BERGAMO (BG)
VERONA (VR)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2007
Allora faccia lei il primo passo. Da qualche parte bisogna partire per sbrogliare la matassa. Consideri anche di iniziare con una visita andrologica.
Cordialmente,
Dott. Edoardo Pescatori
Specialista in Urologia - Andrologo
www.andrologiapescatori.it