Coma farmacologico indotto

volevo chiedere se e' possibile richiedere in un qualche ospedale italiano o estero una situazione di coma farmacologico per un periodo di qualche anno e ovviamente cosa comporterebbe a livello di recupero psichico e motorio

grazie attendo con ansia risposte
[#1]
Attivo dal 2007 al 2009
Infettivologo, Anestesista
No non è possibile. Non è etico ed è gravato da elevata mortalità per causa infettiva.
[#2]
dopo
Utente
Utente
quindi tutti i pazienti in coma rischiano di piu' le infezioni?
per quale motivo?

grazie
[#3]
Attivo dal 2007 al 2009
Infettivologo, Anestesista
Il coma indotto obbliga all'assistenza respiratoria con conseguente intubazione orotracheale e riduzione del riflesso della tosse. Questo insieme ad altri motivi un pò più complessi(nutrizione più complessa per vie naturali etc) aumenta notevolmente il rischio infettivo.
[#4]
dopo
Utente
Utente
grazie per le delucidazioni
sa per caso se esiste un'altro modo?
[#5]
Attivo dal 2007 al 2009
Infettivologo, Anestesista
Scusi, un altro modo per cosa?
[#6]
dopo
Utente
Utente
scusi
per rimanere senza coscienza per un periodo + o - lungo
[#7]
Attivo dal 2007 al 2009
Infettivologo, Anestesista
Personalmente non ne conosco. Se la sua domanda è relativa alla necessità di alleviare una sofferenza fisica o psichica , vi possono essere altre strategie.

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa