Utente
Buongiorno, verso la metà di settembre/fine settembre (data ancora da sapere), dovrei effettuare un intervento di parotidectomia a causa di un adenoma pleomorfo.

Mi è stato detto oggi in data 20 agosto di interrompere la pillola, ma se lo facessi probabilmente ci sarebbe il rischio di una gravidanza indesiderata (rapporti avuti nei giorni precedenti a questo).
Ho provato a spiegare la situazione all’infermiera che mi ha chiamata, ma lei ribadisce il fatto di interrompere subito.

Se io non avessi rapporti da oggi per i prossimi sette giorni posso interrompere tra una settimana per non avere una gravidanza, oppure interrompo subito?

Che rischio ci sarebbe se invece io finissi il blister (mancano due settimane al termine)?

[#1]  
Dr.ssa Gaetana Franco

20% attività
16% attualità
0% socialità
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2008
Può interrompere la pillola ad una settimana certa dall’intervento attenzione bisogna usare altri metodi contraccettivi
Dr.ssa Gaetana Franco

[#2] dopo  
Utente
Salve dottoressa, mi scusi per il disturbo.
Ma se come dice lei basta interrompere la pillola ad una settimana certa prima dell’intervento, perché alcuni dottori dicono di interromperla almeno un mese prima?

[#3]  
Dr.ssa Gaetana Franco

20% attività
16% attualità
0% socialità
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2008
Il rischio trombofilico per l’intervento che deve subire è minimo
Se invece dovesse subire altri interventi maggiori è giustificabile la sospensione di un mese
Dr.ssa Gaetana Franco