Utente
Salve sono un soggetto ansioso ipocondriaco, la mia storia è lunga e non vorrei prolungare troppo il post... In questo periodo sono sotto forte stress per paura malattie, in particolare sla, infatti sono in cura presso il mio neurologo con cura con deniban 50mg per un mese ma conclusa e con Xanax 0.25 x due mattina e sera... Ho sempre sofferto di acufeni e problemi alle orecchie tipo ad esempio quando ascolto la musica ad un certo punto devo abbassare il volume perché il suono lo sento distorto specialmente orecchio sx, oppure quando qualcuno mi parla ad alta voce tipo sgridare il suono della voce distorce ed è come se l orecchio va in protezione, non so come spiegarlo meglio... Per quanto riguarda gli acufeni ho sempre sofferto, ma li sento soltanto quando ce silenzio perché durante il giorno non ho nessun problema perché quando sento i primi rumori della giornata loro e come se sparissero per tutta la giornata ripresentandosi la sera a letto quando devo dormire... Infatti mi addormento sempre con un film in sottofondo per non sentire loro... Periodo di forte stress con ansia e paura continua, ho notato che a due notti che mi sveglio e fin qui tutto apposto ma appena sto per riaddormentarmi credo, per un paio di secondi arrivano questi fortissimi acufeni in entrambe le orecchie fin quando non riapro gli occhi e loro spariscono... Premetto che dormo con le mascelle serrate forse per il troppo stress, tengo la lingua sul palato e come se fossi sempre in tensione...dopo mi riaddormento e mi sveglio con un leggero acufeni, per acufene intendo un rumore tipo quando si è ad un concerto e ci se ne va con il rumore solito alle orecchie un tipoco tiiiiiiii... Appena mi alzo sparisce nuovamente tutto basta sentire il primo rumore della giornata... L acufene diventa leggerissimo ma per sentirlo ci devo pure fare caso... Adesso vorrei sapere questo attacco notturno della durata di una decina di secondi, premetto che sono due notti consecutive che mi succede, da cosa potrebbe dipendere... Soffro soltanto di allergia e cervicalgia...il fatto che mi da fastidio e che in questi 10 secondi si manifesta fortissimo... Grazie del vostro tempo...

[#1]  
Dr. Nicola Iorio

20% attività
8% attualità
0% socialità
AVERSA (CE)

Rank MI+ 28
Iscritto dal 2016
Il sintomo è stato abbastanza ben sescritto nelle sue variazioni temporali ed Nell’aspetto ritmo sonno veglia! Da audiologo non ho avuto alcun riferimento sulla funzione cocleare e neurale . Quindi occorre xhe di sottoponga ad edami audiologici per evidenziare eventuali alterazionI dell’ orecchio interno o della sua via neurale!!
Dr. Nicola Iorio

[#2] dopo  
Utente
Grazie per la risposta il fatto è che come udito sento abbastanza bene e questi acufeni durante il giorno neppure li avverto.. Adesso ieri notte non è più successo, sarà stato un fatto occasionale derivante dalla mia ansia o cervicalgia o atm perché credo di dormire con le mascelle serrate per causa ansiosa e agitazione.. Spero non sia una malattia grave.. Cmq appena possibile andrò da un otorino per vedere la causa.. Grazie ancora del suo tempo..