Utente
preg.mo dottore,

Gradirei chiederLe se e in che misura un colon irritabile può determinare tachicardia associata ad aumento snche notevole (160/120) della pressione arteriosa, sia pure solo in particolari momenti della giornata (prevalentemente la mattina). Ho fatto l'esame del sangue occulto nelle feci ed è risultato negativo. Sto assumento fermenti lattici masticabili.
Grazie. Buona giornata.

[#1]  
Dr. Vincenzo Martino

40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
non v'è alcuna correlazione diretta tra il colon irritabile e le condizioni cardiache a meno che esse non siano derivate da uno stato ansioso, la cui cura può aiutare a lenire i sintomi di entrambe le patologie.
Saluti
Dr. Vincenzo MARTINO

[#2] dopo  
Utente
Preg.mo dr. De Martino,
La ringrazio per la tempestività della risposta.
Se non si tratta di colon irritabile può essere un problema digestivo? In passato ho acceso sigari per un periodo (4 mesi), ma ora ho smesso. Tutto ciò può avere un nesso con i disturbi che Le ho sopra descritto?
AugurandoLe buona giornata, porgo i miei più cordiali saluti.

[#3]  
Dr. Vincenzo Martino

40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Non ne posso essere sicuro senza visitarla. Si rechi da un collega che le possa dissipare tutti i suoi dubbi.
Saluti
Dr. Vincenzo MARTINO