Utente
Buongiorno sono un ragazzo di 22 anni, premetto che da un paio di settimane se non tre a questa parte soffro di attacchi di panico, è stato di agitazione quasi continuo, sto prendendo xanax 0,25 due volte al giorno. Stamattina mi sono svegliato col battito accelerato cosa che mi capita spesso ultimamente appena sveglio, da premettere che sono quattro giorni di cui i primi due senza mangiare e bere pochissimo, il restante mangiato e bevuto poco. Volevo sapere se era normale avere la tachicardia, ( accentuata dal mio essere ansioso) e tra l'atto ieri sera mi sentivo senza forse è mi è venuto un attacco di panico con formicolio in entrambe le braccia e battito accelerato. Ho fatto giorni fa elettrocardiogramma, ecocuore, e il cardiologo dice che è tutto apposto, anche se io a volte sento il cuore battere e poi tipo battere un secondo piano e poi riaccellerare in stato di panico. Volevo un consiglio da voi. Grazie.

[#1]  
Dr. Mariano Rillo

52% attività
12% attualità
20% socialità
SAN GIORGIO DEL SANNIO (BN)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Come sempre accade per chi soffre di ansia, la mente è proiettata ai problemi cardiaci.... che ovviamente non ha. Il suo unico problema rimane l'ansia. Informi il suo psicoterapeuta delle sue paure. Noi cardiologi non possiamo esserle di alcun aiuto.
Cordialmente
Dr. Mariano Rillo
Specialista in Cardiologia con Perf. in Aritmologia
Clinica e Elettrofisiologia Interventistica

[#2] dopo  
Utente
Grazie per la risposta dottore, sto cercando di auto convincermi di questo, però tipo ieri sera un poco e ora sento tipo dolori se così si può descriver anzi più che dolori fastidio al braccio sx, un po al collo, leggerissime fittone al petto,ovviamente più ci penso e più sembra che non passi, volevo sapere se questi dolori possono derivare dal fatto che sono quasi 5 giorni che sto sempre a letto mi alzo poco, e dormo in una posizione non del tutto comodo e sono mancino quindi è il braccio che uso di più. E quando mi alzo e sono all'impiedi sento il battito accelerato, da cosa può derivate? Può essere perche sto sempre a letto e solo da oggi ho ripreso a mangiare un poco?

[#3]  
Dr. Mariano Rillo

52% attività
12% attualità
20% socialità
SAN GIORGIO DEL SANNIO (BN)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Guardi, il consiglio che avevo da darle glielo dato.... non pensi a problemi che non ha...tutto è in relazione con la sua sindrome ansioso-depressiva.
Dr. Mariano Rillo
Specialista in Cardiologia con Perf. in Aritmologia
Clinica e Elettrofisiologia Interventistica

[#4] dopo  
Utente
Va bene la ringrazio, cordiali saluti