Utente
Buongiorno, mio figlio a 4 anni e mezzo ha cominciato a stare molto male, diversi sintomi tra cui artrite migrante febbre valori ematici sballati, ecc. Rispondeva solo all'aspirina. Dopo alcuni giorni ha effettuato una ecocardio risultata nella norma,per cui hanno escluso la malattia reumatica e sospeso qualsiasi terapia. Dopo un mese al nuovo ecocardio hanno riscontato una lieve insufficienza delle valvola mitrale e aortica.. È possibile che la sospensione delle terapie abbiano provocato questa insufficienza valvolare?(ora sotto costante profilassi di penicillina) grazie cordiali saluti

[#1]  
Dr. Mariano Rillo

52% attività
16% attualità
20% socialità
TARANTO (TA)
SAN GIORGIO DEL SANNIO (BN)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
L'aspirina non è in grado di modificare l'evoluzione di una eventuale infezione streptococcica....se ce ne era l'indicazione avrebbe dovuto fare terapia antibiotica con penicillina già prima.
Cordialità
Dr. Mariano Rillo
Specialista in Cardiologia con Perf. in Aritmologia
Clinica e Elettrofisiologia Interventistica

[#2] dopo  
Utente
Grazie per la risposta. Posso chiederLe quali sono le indicazioni per cui bisogna comunque prendere la penicillina anche senza iniziale coinvolgimento cardiaco , ma per prevenire eventuali "danni"?
Grazie

[#3]  
Dr. Mariano Rillo

52% attività
16% attualità
20% socialità
TARANTO (TA)
SAN GIORGIO DEL SANNIO (BN)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
La sua domanda non è chiara.
Lei si riferisce alla profilassi antibiotica nei pazienti che hanno già avuto una malattia reumatica o alla terapia in acuto del'infezione streptococcica ?????
Da quanto rioorta sembra che il discorso sia secondario a un'infezione acuta presunta, quindi devo desumere che non è alla profilassi che si riferisce.
Dr. Mariano Rillo
Specialista in Cardiologia con Perf. in Aritmologia
Clinica e Elettrofisiologia Interventistica

[#4] dopo  
Utente
Mio figlio è stato dimesso che non stava ancora molto bene e continuava a prendere l'aspirina che era l'unica cosa che gli dava sollievo...la Tas era ancora alta (tampone sempre stato negativo ) rispondeva ai criteri di Jones. Ecocardio nella norma. Volevo capire se in quel momento sospendere qualsiasi terapia può aver causato l'insufficienza delle valvole cardiache riscontrato al controllo successivo (un mese dopo) o se avrebbe dovuto comunque iniziare subito qualche terapia specifica per evitarlo.
ringrazio anticipatamente.

[#5]  
Dr. Mariano Rillo

52% attività
16% attualità
20% socialità
TARANTO (TA)
SAN GIORGIO DEL SANNIO (BN)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
....ma a questo le ho già risposto in parte.
Non posso dirle se l'insufficienza valvolare poteva essere evitata o meno (ne so se era preesistente e non evidenziata)...
Posso solo dirle che da quanto lei riporta c'era probabilmente l'indicazione ad eseguire prima la terapia antibiotica.
Saluti
Dr. Mariano Rillo
Specialista in Cardiologia con Perf. in Aritmologia
Clinica e Elettrofisiologia Interventistica

[#6] dopo  
Utente
La ringrazio e La saluto cordialmente.