Utente
Buongiorno a tutti,
Sono a descrivervi la mia situazione attuale: donna,28 anni,normopeso.
In seguito ad molteplici mal di stomaco in settembre ho effettuato gastroscopia dalla quale é emerso reflusso gastroesofageo con ernia iatale e positiva alla ricerca DELL'HELYCOBACTER debellato con antibiotici su prescrizione del gastroenterologo.La terapia di mantenimento da sospendere e riprendere soprattutto nei cambi di stagione prevede PANTOPRAZOLO 40mg e REFLUXSAN dopo i pasti. Da 20 giorni ho iniziato ad assumere la pillola SIBILLA come contraccettivo,dopo aver effettuato chiaramente tutti i controlli quali, coagulazione,ecodoppler venoso arti inferiori,pap test.Da 2 settimane però ho iniziato ad avvertire spossatezza,gambe pesanti,e extrasistole che sembrano essere dei veri propri tonfi che stanno ostacolando la mia serenita.Su consiglio del medico di base il quale aveva rilevato battito un po tachicardico fra gli 82 e 100 battiti ,ho eseguito visita cardiologica con ecg,ecocardiogramma (in questo caso la dottoressa mi ha prescritto un betabloccante a basso dosaggio per diminuire il battito e il fenomeno delle extrasistole,che io però non ho utilizzato)e in seguito ho eseguito anche ecg da sforzo (buonissimo a detta dello specialista),e dal quale non si evince alcuna extrasistole; esse peró si manifestano durante la giornata spesso a riposo o da seduta,percepite talvolta come un solo battito,altre viltr con un battito consecutivo.Dal momento che da questi esami strumentali non si evince nulla di patologico sono stati richiesti esami TSH(nella norma),CALCIO,SODIO,POTASSIO(non altissimi ma comunque nei range previsti) e la FERRITINA (valore 3).
Per tale ragione il.medico di base mi ha fatto iniziare una cura di 40 giorni con ferrograd associato ad acido folico. La mia domanda é: dal punto di vista cardiologico ho eseguito tutti gli esami necessari per escludere patologie a carico del cuore?Perché questi tonfi non sono avvertiti dagli esami strumentali? Potrebbe la ferritina bassa darmi questo tipo di problematica?Se si significa che quando la ferritina si sara ristabilita non avvertiró più questi fenomeni?
Premetto che sono una persona molto ansiosa e a 10 giorni dal matrimonio,quindi non so se la componente ansiosa possa influire in tutto questo quadro.

In attesa di risposta porgo i miei più cordiali saluti.

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Programmerei un Holter delle 24 ore.
Se lei fosse anemica , tra l'altro, l'aumento della frequenza (sepuur modesto come indica) sarebbe un sintomo correlato.

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso