Utente
Buongiorno.
Ho fatto un ECG, che però è stato fatto 2 volte (nello stesso esame sono stati stampati 2 tracciati a pochi secondi di distanza uno dall'altro).
Il fatto è che la diagnosi fatta dal ECG ne primo e nel secondo è diversa.

Primo Tracciato:
ritmo sinusale
blocco fascicolare anteriore sinistro (Asse QRS < -45, QR IN DI, RS IN DII)
ECG anormale

Secondo Tracciato:
ritmo sinusale
abnorme deviazione assiale sinistra (ASSE QRS < -30)
ECG anormale

Vorrei sapere cortesemente come mai nel primo c'è il blocco fascicolare mentre nel secondo la deviazione assiale (dato che i due tracciati sono stati fatti nella stessa seduta a pochi secondi di distanza).
Il blocco e la abnorme deviazione sono la stessa cosa? Sono due nomi dello stesso fenomeno che i utilizzano a seconda della intensità?

Grazie anticipatamente per la risposta.

Cordialità

[#1]  
Dr. Mariano Rillo

52% attività
16% attualità
20% socialità
SAN GIORGIO DEL SANNIO (BN)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Se la diagnosi è quella formulata in automatico dall'apparecchio non ha alcun valore. Ciò che fa fede è il referto firmato dal medico.
Cordialmente
Dr. Mariano Rillo
Specialista in Cardiologia con Perf. in Aritmologia
Clinica e Elettrofisiologia Interventistica

[#2] dopo  
Utente
Grazie per la risposta.

Io comunque volevo capire se le due diagnosi son frutto di un medesimo fenomeno.
In altre parole una deviazione assiale quando più marcata si chiama blocco fascicolare?
O son due fenomeni diversi?

[#3]  
Dr. Mariano Rillo

52% attività
16% attualità
20% socialità
SAN GIORGIO DEL SANNIO (BN)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Sono cose diverse, ma l'interpretazione automatica dell'apparecchio è fallace e può prendere una deviazione assiale per blocco fascicolare
Dr. Mariano Rillo
Specialista in Cardiologia con Perf. in Aritmologia
Clinica e Elettrofisiologia Interventistica

[#4] dopo  
Utente
Capisco...
Ma dunque se a me a pochi secondi di differenza è risultato peima uno poi l'altro vuol dire che ho uno dei fenomeni o è possibile che siano presenti anche entrambi in una persona?

[#5]  
Dr. Mariano Rillo

52% attività
16% attualità
20% socialità
SAN GIORGIO DEL SANNIO (BN)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Caro signore
al di là dell'ipotesi formulata non ne vedo altre. Lei o ha l'uno o ha l'altro.
Saluti
Dr. Mariano Rillo
Specialista in Cardiologia con Perf. in Aritmologia
Clinica e Elettrofisiologia Interventistica

[#6] dopo  
Utente
Ringrazio...
Giusto un ultima domanda per curiosità.

Quale delle due è più grave?
Un blocco fascicolare o un'abnorme deviazione?

[#7]  
Dr. Mariano Rillo

52% attività
16% attualità
20% socialità
SAN GIORGIO DEL SANNIO (BN)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Probabilmente nè l'una nè l'altra....Una deviazione assiale non esprime necessariamente una patologia, così come anche un blocco fascicolare (posteriore o anteriore che sia)...
Dr. Mariano Rillo
Specialista in Cardiologia con Perf. in Aritmologia
Clinica e Elettrofisiologia Interventistica

[#8] dopo  
Utente
Gentile dottore. Un' ultima domanda.

Il fatto che a distanza di pochi secondi mi siano uscite diagnosi diverse indica una qualche incostanza del cuore...? Nel senso che una volta si comporta in un modo un'altra in un altro?
.... cioè era meglio se uscivano due diagnosi uguali?

Ringrazio cordialmente.