Utente
salve,è da 2 settimane che ho iniziato a percepire un battito cardiaco irregolare con palpitazioni e stanchezza improvvisa,avendo fatto esami cardiologici mesi fa mi è parso strano e l'ho ignorato.
La settimana scorsa è capitata la stessa cosa.
Oggi anche,dopo una leggera camminata veloce,mi son sentito strano:molto debole e avevo difficoltà a respirare,come se l'ossigeno mi mancasse nonostante riuscivo a respirare,e mi son subito seduto,ho notato che sentivo il battito attraverso il sedere,non era in tachicardia ma solo non uniforme,era come.... | | | | | | | | | | || | | | | |...cioè non aveva un battito principale,durato circa 1-2 min per poi continuare con un battito accellerato e tornare uniforme...la cosa mi ha preoccupato al punto di informarmi su questo sito.
Mentre stavo sentendo questa frase mi son fermato un attimo a sentirmi il polso,era normale fino a quando ho notato un fastidio al centro dell'intestino,come di oppressione,sensazione di eruttazione e oppressione alla gola,fastidi alle tempie come fitte,debolezza e subito dopo è partito il battito irregolare,dopo aver effettiva confermato che lo fosse,ho tossito(avevo letto che il tossire può far tornare normale il battito) ed è tornato normale per pochi secondi per poi rincominciare ad essere irregolare...questo durato circa 1-2 min(circa dopo 30min rispetto al primo).
Ho letto che l'aritmia più comune è la fibrillazione(ma già il pensiero di averle a 23 anni è preoccupante),e che inizia con un battito di circa 300 bpm per poi seguire un battito normale ma irregolare.
-E' possibile riconoscere la fibrillazione subito dopo esserci stata tramite esami del sangue o altri esami non come l'ecg?
-Questo battito caotico che attiva la fibrillazione,quanto dura?Come la si riconosce tramite polso?
-E' possibile che io abbia avuto altre aritmie?sono un paio di anni che a volte(circa 1 volta al mese io percepisca delle extrasistole,ma è un solo battito).
-In caso cosa dovrei fare?Perchè sto avendo fastidi al centro addome e leggera nausea con leggeri attacchi di diarrea,oppressione alle tempie e oppressione alla gola, come avessi una bolla d'aria che è bloccata.
Ora il mio battito è tornato normale ma è ricapitato un'altra volta con durata di circa 1 min.
PS:non fumo non bevo,l'ho percepite sempre la sera.

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Guardi lei probabilmente ha qualche banale extrasistole.
Le sconsiglio vivamente di girovagare su internet a trovare diagnosi strampalate.
Se continuasse a presentare epsiodi di palpitazioni esegua un Holter cardiaco

Arrivederci

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2] dopo  
Utente
la ringrazio per la risposta,tuttavia per esserne sicuri,c'è un modo per capire se si tratti di fibrillazione?
Avrei un'altra domanda:ho notato che ogni volta che alzo le braccia,dopo un po percepisco del formicolio a dita e polsi per poi avvertire del notevole calore in tutto l'avambraccio,torna normale appena le riabbasso:è fisiologico o è sintomo di problemi circolatori?
cordiali saluti

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
l Unico sistema e' eseguire un Holter cardiaco.
Per cio che riguarda le braccia ciò che descrive e' del tutto fisiologico


Arrivederci

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#4] dopo  
Utente
il fatto è che l'holter cardiaco l'ho fatto meno di 2 settimane prima che iniziassi a percepire questi battiti,esistono macchinari come ecg portatili oppure holter che puoi accendere personalmente quando iniziano questi battiti?visto che durano circa 3min avrei il tempo per registrarli,il problema è che so quando arriveranno,infatti il giorno dopo ho passato tutto il giorno impaurito e in allarme e fortunatamente non mi son venuti.
cordiali saluti

[#5]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Ci sono apparecchi del genere, ma se in un Holter di 120.000 battiti non ha regsitrato niente di particolare e' presumibuiole che non abbia aritmie di rilievo

Arrivederci

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#6] dopo  
Utente
ho notato una cosa,che mi succede la sera,nei weekend,dopo giornate stressanti,è possibile che lo stress anche se non percepito in maniera pesante possa causare battiti incontrollati per diversi minuti?

[#7]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Wcerto che si
Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#8] dopo  
Utente
salve dottore,ho avuto modo di parlarne con il mio cardiologo mi ha consigliato un holter da 72h che farò la settimana prossima.
dall'ultima volta non ho percepito queste sensasioni se non battiti mancati durante la notte in quei momenti dove ci è in procinto di addormentarsi.
Tuttavia è appena successo,ma non è la prima volta,ero seduto ed inizio a sentire vibrare la coscia e dopo la sensazione di malessere di cambio pressione ho messo la mano sul polso per sentire il polso,non rilevavo irregolarità ma è partita all'istante una tachicardia con forti palpitazioni.tramite respirazione son riuscito dopo 1 min a farlo tornare normale ma ora mi sento fortemente spossato.
E' la seconda volta che mi capita di percepire queste forti tachicardie che mi partono all'istante.

[#9]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Esegua l holter e poi ne parliamo con dati alla
Mano
Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#10] dopo  
Utente
holter 24h nulla di strano a parte molte bradicardie,tuttaviaè stato un giorno senza sintomi..
notantdo molti disturbi gastici e aria...è possibile che l'eccessiva aria allo stomaco soffochi il cuore attivando fibrillazioni o aritmie?
In questi giorni non ho percepito strane aritmie eccetto una stanchezza cronica dopotutto vari integratori che prendo e frequenti pasti...
visto che ci sono sono due giorni che noto come un qualcosa localizzato a sinistra del collo precisamente alla altezza del pomo di adamo nella giugulare,non visibile che si sposta quando lo giro,e mi causa dolore solo quando lo premo,feci tiroide e eco al collo 5 mesi fa...possibile probrema circolatorio visto che in poche parole mi causa dolore quando spingo la zona giugulare sinistra?
Ci sono stati momenti cui non riuscivo a degludire completamente,come se in quel momento avessi dimenticato come si fa...non riuscivo a muovere i musculi della golo bopo aver spinto la saliva all'indietro.
cordiali saluti

[#11]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Lei ha dei grossi problemi di ansia.
L holter é normale.
Se poi si dimentica come si fa a deglutire comprende bene che il cardiologo non può aiutarla.

Con questo la saluto
Cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#12] dopo  
Utente
salve,dottore,sono in cura per l'ansia,tuttavia ho scoperto di avere una gastrite,da poco smesso con la cura di farmaci.
Ho notato poco fa che ogni volta che schiaccio al massimo il mio stomaco,sento una forte fitta al centro addome e mi parte una fibrillazione inferiore pe circa 1 min,poi si regolarizza e continua con il dolore...
cordiali saluti

[#13]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
La famosa fibrillazione inferiore.....
Pressoché mortale

E poi chi non si schiaccia al massimo lo stomaco?

Io tutti i venerdì.

Con questo la saluto, consulti umore psichiatra. Ed anche bravo
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#14] dopo  
Utente
salve dottor cecchini,dallo psichiatra ci sto andando,tuttavia non riesco a capire perchè questa fibrillazione mi si attiva in modo meccanico come un pulsante,e tutta oggi ho avuto delle fitte al petto sinistro sotto al capezzolo ,si sviluppa come una forte fitta seguita da un dolore pulsante più leggero che segue il cuore e che mi sfocia in vampata di calore.
cordiali saluti

[#15]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Lei non ha alcuna fibrillazione atriale.
Che terapia psichiatrica sta assumendo?
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#16] dopo  
Utente
salve dottore,la ringrazio,xanax ,0.25 al di per due giorni,ma poichè questi problemi nascono dopo mangiato mi risulta difficilissimo credere sia ansia,ho questi forti dolori sotto al capezzolo,poi come le ho già detto a volte mi viene una fortissima fitta e senso di malessere molto localizzato al centro steno-addome...appena mi sento il polso il battito è totalmente non regolare,capisco che non sia un medico,ma dopo 4 holter dovrei aver capito e imparato a riconoscere le banali extrasistoli sopraventicolari e quelle pericolose ventricolari...possibile sia il soffio al cuore?,ho un lieve prolasso della valvola mitrale,ma il medico mi ha detto che fosse molto banale.
Non vorrei che lei pensi che io stia facendo il supponente e l'arrogante,ma avendo 22,anni sono parecchio nervoso poichè dopo 7 mesi che i medici mi dicono che è un fattore di mente,i miei sintomi sono al cuore,e continuano a peggiorare...ora mi basta una corsetta per vampata di calore,mancanza di fiato e battito fin troppo accellerato per uno che faceva sport agonistico fino a prima che iniziasse questa "dannatissima cosa a cui ancora non riesco a dare un nome"..
mi gonfio di ansiolitici,mi fanno stare meglio,ma i dolori e i cambiamenti di ritmo cardiaco si fanno sempre più forti

[#17]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Nessuno sa distinguere dai sintomi una extrasistole ventricolare da una sopraventricolare dai sintomi o al polso, glielo garantisco.

Lo xanax É un ansiolitico ma non cura l ansia , cerca di ridurne gli effettine.
L ansia, specie quando patologica come la sua necessità di ben altri farmaci che lo psichiatra le potrà prescrivere.

Quindi torno a consigliarle un consalto psichiatrico per la,revisione della terapia.

Se poi vuole togliersi la soddisfazione programmi un holter cardiaco delle 24 ore

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso