Utente
Salve dottore,ho 30 anni e da circa 15 giorni ho un fastidio al centro del petto,il dolore ne aumenta e ne diminuisce se faccio pressione con le mani,però a volte durante la giornata sparisce del tutto.
Pochi giorni fa ho fatto tutti i tipi di esami,sangue,urina e tiroide,fortunatamente tutto regolare.
Il28/06/2017 sono stato operato di ernia inguinale destra ed esportazione della coleciati.
Fin ora tutti i dottori che ho incontrato (non cardiologo però) mi hanno rigerito che il cuore si sente bene,ma il dolore non diminuisce nel petto,l'unico modo per farlo un po calmare e bere o tisane o camomilla molto calda.

Lei cosa mi puo consigliare?
Grazie

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Sicuramente non e' un dolore cardiaco dal tipo di dolore che descrive e dal fatto che ce l'ha per 15 giorni; se poi aumanta premendo sul torace e' evidente che sia un dolore muscolare

Arrivederci

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2] dopo  
Utente
Grazie dottore per la risposta.
No,il dolore non aumenta se faccio pressione,rimane sempre stabile.
Sinceramente sto iniziando a preoccuparmi,anche perche sono un fumatore (circa 10-12 sigarette al giorno) e non vorrei fosse qualcosa di grave.

Sto cercando di eliminare il fumo,ma é piu difficile di quando pensavo.

Secondo lei posso scartare un problema dovuto al cuore per questo dolore?

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
se fuma è inutile che lei faccia finta di preoccuparsi

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#4] dopo  
Utente
Ho capito...
Grazie ancora per il rempo che mi ha dedicato.