Utente
Buongiorno dottore,ho 30 anni e il28/06/2017 ho subito un'intervento di esportazione della colecisti in laparoscopia dovuta ad un calcolo di 22mm.
Dopo l'intervento credo sia andato tutto bene,solo dei dolori sotto l'ultima costola a destra del torace che il dottore dopo un'ecografia dell'addome mi disse che poteva dipendere dalla bile troppo densa ed ora devo iniziare a prendere una compressa la sera per fluidificarla.
Circa 2 settimane fa ho iniziato ad avere dolore al centro del torace,ed a volte come delle piccole scosse sul lato sinistro,dallo spavento sono andato in ospedale dove l'elettrocardiogramma e risultato nella norma solo la pressione si aggirava tra 140/100.
Su loro consiglio,ho continuato in questi 10 giorni a misurarla a casa anche piu volte al giorno,sempre valori tra 140-150/100-110.

Ora vorrei chiedervi,questo dolore al centro del torace che si irradia anche dietro la schiena a volte durante la giornata,e che se mi stendo sul letto invece calma un bel po quasi a scomparire e dovuto ad un problema cardiaco?
E la pressione,e normale averla cosi alta a 30 anni?
Da premettere che da quasi un mese non tocco piu una sigaretta,e sono passato a quella elettrica.

Grazie.

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Il dolore che descrive con quelle caratteristiche non pare proprio di origine cardiaca.
I valori pressori invece sono patologici; programmi un ABPM (holter pressorio) per valutare la necessita , se confermati, di una terapia farmacologica.
Cerchi di ridurre il peso drasticamente ed anche gli altri fattori di rischio (fumo, eventuale ipercolesterolemia ed iperomocisteinemia...).
Cammini un'ora al giorno a passo svelto e tolga il sale aggiunto negli alimenti

Arrivederci

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2] dopo  
Utente
Grazie della sua risposta dottore.
Ho prenotato un'holter pressorio il giorno lunedi 16/10.
Ed ho gia eliminato il sale.
Mi scusi cosa significa ipercolesterolemia ed iperomocisteinemia?

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Significa avere il colesterolo alto o livelli elevato di omocisteina che sono entrambi fattori di rischio cardiovascolare. Si accertano con un banale prelievo di sangue.

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#4] dopo  
Utente
Ho capito dottore.
Per quando riguarda gli esami del sangue e tutto nella norma il dottore mi ha anche fatto ripetere PT e PTT ed e tutto nella norma,anche l'urina e tutto perfetto.
Per questo ho chiesto a voi un cosiglio su come potermi muovere per cercare la realtà del problema.
Quali altri esami potrei fare.

[#5]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
In oltre il 95 % dei casi attualmente non sappiamo da cosa derivi l'ipertensione , anche se sappiamo benissimo come curarla.
Il primo passo e' verificare se lei sia davvero iperteso (anche se parrebbe di si) attraverso un Holter pressorio , come le ho detto.

Arrivederci

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#6] dopo  
Utente
Va bene dottore.
Il16/10 ho l'esame pressorio.
Se non le creo tanto disturbo,vorrei aggiornarla sulla situazione,per avere un suo consiglio..
Grazie

[#7]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Volentieri

Arrivederci

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso