Utente
Buongiorno, ho ritirato l'holter cardiaco. C'è scritto:
Generale: 100587 complessi QRS
3 batt. ventricolari (

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Spero che la risposta non sia così lapidaria ...

Comunque è perfettamente normale

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2] dopo  
Utente
Salve. Ma c'è scritto che ho rarissimi battiti ectopici sopraventicolari e ventricolari isolati.
3 battiti isolati ventricolari
1 battito isolato sopraventicolari.

Ma non ho un aritmia? Con questi risultati posso sviluppare una fibrillazione che può portare alla morte improvvisa?

La ringrazio e cordiali saluti.

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
lei ha un holter normalissimo
la possibilita che lei presenti una aritmia mortale è identica a quella dei miei figli...bassissima , ovviamente non pari a zero.

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#4] dopo  
Utente
Salve, ma i 3 battiti isolati ventricolari e 1 battito isolato sopraventricolari cosa vogliobo dire? Sono extrasistole benigne?

[#5]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
assolutamente benigne e normali.
i miei figli ne hanno a centinaia

se ne faccia una ragione

la saluto
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#6] dopo  
Utente
Dottor Cerisoli, volevo chiederle un informazione inerente ad una mia amica. È stata seguita l'autopsia perché per una settimana è stata male con vomito e gambe piene di liquido. Lei ha 28 anni, in sovrappeso di 25 kg, non fuma non beve. Dall'autopsia è risultato che ha avuto un edema polmonare che le ha causato un infarto. La sua famiglia non si spiega come sia potuto succedere. I medici dicono obesità e stress. Non dicono altro. La sorella dice che è impossibile che le cause siano quelle. Che da un semplice vomito per una settimana sia successo tutto questo.
L'edema polmonare può venire da un momento all'altro?

Attendo risposta. E grazie per la sua cordialità.

[#7] dopo  
Utente
Salve Dottor Cecchini appena può se gentilmente potrebbe rispondermi. Grazie mille. E ringrazio per la sua cordialità..

[#8]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
mi pare che la risposta di un autopsia non possa essere cosi banale come lei scrive.
semmai puo avere avuto un infarto con conseguente edema polmonare acuto e scompenso cardiaco da tempo altrimenti non avrebbe avuto edemi agli arti inferiori.
Il vomito puo essere un sintomo che accompagna un infarto.
Ad ogni modo a 28 anni è molto poco probabile che cio che lei riporta sia il vero responso dell autopsia.

la saluto
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#9] dopo  
Utente
Ha avuto per una settimana il vomito, e gambe con liquido ma non erano rosse. Non ha mai fatto esami cardiologici tranne ecg, era sovrappeso, ma l'autopsia dice che ha avuto un edema polmonare con conseguente infarto. Ma i medici non dicono altro.
Ma a 28 anni si può morire cosi?
Cordiali saluti.