Utente 462XXX
Buongiorno,
Ho 27 anni e da ieri sera un dolore al petto che si acutizza stando in piedi o con alcuni movimenti del torace.
Stando ferma e seduta e respirando regolarnente è appena percettibile e se premo in una zona specifica aumenta drasticamente. Non saprei disegnarne il perimetro ma lo sento leggermente più destra poco al di sopra del petto.
Dal momento che ho un accenno di raffreddore e sicuramente del catarro che avverto bloccato in gola potrebbe trattarsi di un semplice dolore intercostale, di cui ho sempre sofferto durante la prima adolescenza? Eppure mi sembra di ricordarlo diverso più diffuso e doloroso anche durante la respirazione. Vorrei almeno escludere patologie cardiache. Posso sapere la vostra opinione dal momento che sono fuori città?
Grazie mille.

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Il tipo e la durata del suo dolore sono tipicamente NON cardiologici e quindi si tranquillizzi

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza