Utente 472XXX
Buongiorno
Di seguito risultato ecocardiogramma
Insufficienza mitralica di grado moderato-severo da degenerazione mixomatosa dei lembi con prolasso del lembo posteriore (verosimilmente p2) .Ventricolo sx lievemente dilatato con preservata funzione apostolica e atrio sx lievemente dilatato
Non significative valvulopatiea carico dell' apparatovalvolare aortico e tricuspidale .
Normali le sezioni destre
Papà tecnicamente non valutabile
Aorta discendente non dilatata
Assenza di versamento pericardico

Vorrei un vostro parere sul da farsi

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo

48% attività
8% attualità
20% socialità
TARANTO (TA)
SAN GIORGIO DEL SANNIO (BN)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2012
Deve interpellare un cardiochirurgo perche' c' e' indicazione all'intervento di sostituzione o riparazione della valvola (la decisione sara' del chirurgo).
Cordialmente
Dr. Mariano Rillo
Specialista in Cardiologia con Perf. in Aritmologia
Clinica e Elettrofisiologia Interventistica

[#2] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
La sua valvola mitralica va sottoposta all'attenzione del cardiochirrugo per un intervento verosimilmente di sostituzione.

Arrivederci

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#3] dopo  
Utente 472XXX

Grazie per le risposte immediate
Secondo voi quindi è indispensabile un intervento? Perché mi è stato suggerito di fare controllo fra 6 mesi
Cosa rischio ad aspettare oppure a non operare?

[#4] dopo  
Dr. Mariano Rillo

48% attività
8% attualità
20% socialità
TARANTO (TA)
SAN GIORGIO DEL SANNIO (BN)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2012
Guardi il suo cuore ha gia' subito danni secondari all' insufficienza della valvola. Non vedo il razionale nell'attendere i 6 mesi. Contatti un cardiochirurgo di fiducia che si esprimera' a riguardo.
Saluti
Dr. Mariano Rillo
Specialista in Cardiologia con Perf. in Aritmologia
Clinica e Elettrofisiologia Interventistica

[#5] dopo  
Utente 472XXX

Altra cosa...dal cardiochirurgo è necessario andarci con estrema urgenza(pronto soccorso)oppure posso prendere un appuntamento rispettando la tempistica...( qualche mese)

[#6] dopo  
Dr. Mariano Rillo

48% attività
8% attualità
20% socialità
TARANTO (TA)
SAN GIORGIO DEL SANNIO (BN)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2012
Puo' prendere appuntamento tranquillamente
Saluti
Dr. Mariano Rillo
Specialista in Cardiologia con Perf. in Aritmologia
Clinica e Elettrofisiologia Interventistica

[#7] dopo  
Utente 472XXX

La ringrazio molto dottore
Un ultima cosa ...dopo l'intervento,che sia sostituzione o riparazione,tornerò ad una vita normale oppure in qualche modo devo aspettarmi di avere vita breve?? Avendo solo 40 anni ho un Po di preoccupazione penso motivata

[#8] dopo  
Dr. Mariano Rillo

48% attività
8% attualità
20% socialità
TARANTO (TA)
SAN GIORGIO DEL SANNIO (BN)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2012
Certo...capisco....
ma non deve preoccuparsi. vedrà che tutto andrà bene e farà una vita normale. Dovrà solo farsi seguire adeguatamente nel tempo dal punto di vista cardiologico.
Saluti
Dr. Mariano Rillo
Specialista in Cardiologia con Perf. in Aritmologia
Clinica e Elettrofisiologia Interventistica

[#9] dopo  
Utente 472XXX

Grazie mille...

[#10] dopo  
Utente 472XXX

Mi scusi dottor Cecchini
Ma perché lei pensa verosimilmente sostituzione...mi interessa il suo parere grazie

[#11] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Perche' una plastica mitralica su una valvola mixomatosa non fornisce solitamente garanzie sul risultato, anche a breve distanza.
Ovviamente di questo ne parlera' con il cardiochirurgo di sua fiducia

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#12] dopo  
Utente 472XXX

Grazie
Una eventuale sostituzione può essere effettuata in microinvasiva?

[#13] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Puo' essere eseguita una minitoracotomia , se questo e' possibile a seconda del cardiochirurgo.

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#14] dopo  
Utente 472XXX

Ancora grazie buona giornata