Utente 485XXX
Salve la contatto per un consulto in merito alla badicardia. Età 30 anni. Ho sempre fatto sport ed in particolare sport di squadra (principalmente calcio) e ora da qualche anno 2/3 giorni a settimana di corsa (9 10 km a uscita) e palestra 1/2 volte a settimana, cammino molto e sono molto attivo in generale. Oltre alle visite agonistiche fatte in passato per il calcio, ho fatto holter 24h nel 2002 (freq minima durante il gg 46 battiti e frequentemente sui 50 battiti, media giorno 60, notturna minimo battiti 40,conclusioni: ritmo sinusale con ampia variabilità fc, periodo di aritmie sinusale e wandering pacemeker, rare extrasist sopraventric con una coppia, 2 extrasistoli ventrincolari isoltate), ecocardiogramma nel 2001 e poi nel 2009 con dimensioni e spessori normali (ventr sin diastole 5cm, sistole 3.1, spessori setto I-V 1cm, parete post 0.9 cm, F.ACC 38%, FE 62%, ventr sx normali dimensioni, spessori parietali e cinetica segmentaria, funzione pompa normale , normali per morfologia e cinetica le strutture valvolari, nei limiti sezioni destre e altre strutture esplorate), prova da sforzo ( no risposta ipertensiva , ottima capacità aerobica e funzionale, no aritmie, raggiunto 95% fcmax e rapido recupero post sforzo di fq). Questi approfondimenti li ho effettuati a seguito di un periodo di stress (lutto in famiglia) e rilievo di PA sopra la norma causa effetto camice bianco , poichè a casa risultano normali (max tra i 115 e 145 , minima sempre tra 55 e 75). In tutti gli esami fatti, compreso l'ultimo ecg fatto poco piu' di 1 mese fa (nel quale il cardiologo mi ha confermato che l'esito dell'elettrocardiogramma è identico e invariato negli anni), non mi è mai stata rilevata controindicazione allo sport . Esami del sangue ok, no fumatore.Mi sono accorto che la mattina appena sveglio a letto, ma anche durante il giorno seduto fermo al computer e la sera prima di dormire coricato o in momenti di relax in generale, la mia frequenza cardiaca è di c.a. 44-50 battiti, a volte ho misurato 42 battiti: la stessa sale normalmente sotto sforzo a 135-150 battiti durante la corsa. La frequenza è compatibile con l'attività aerobica che faccio? Il leggero abbassamento della fc rispetto all'holter del 2001, (fatto tra l'altro dopo 2-3 mesi di stop sportivo a stagione calcistica finita ) è compatibile con l'allenamento continuativo che faccio da anni? Ho riposto l'attenzione sulla frequenza cardiaca e le pongo la domanda a seguito della notizia di Astori in cui si citava una bradiaritmia e rallentamento del battito quale causa.
La ringrazio per la disponibililtà

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Quello che e' stato scritto su Astori sono delle solenni baggianate...
Per cio' che concerne lei i valori di freequza che ha sono normalissimi

Arrivederci

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 485XXX

Grazie mille per la tempestività nella risposta, sarebbe pertanto superfluo rifare l'holter fatto nel 2001 con questi valori? buona serata

[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Esattamente

Saluti

Cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza