Utente 488XXX
Buongiorno,sono un po di giorni che mi sento molto stanca, da ieri ho avuto un forte bruciore al petto. Questa mattina mi sono recata alla guardia medica che mi ha visitata e i parametri risultavano tutti nella norma.Ho assunto un antinfiammatorio si è calmato ma la pesantezza persiste. Ho 38 anni, assuno cipralex e qualche mese fa ho curato un reflusso gastrico con omeprazen.la mia domanda è, puo durare tanto un infarto? Puo essere riconducibile al cuore? O è semplicemente paura?Un dolore al petto cosi deve preoccupare?
Grazie

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Mi pare che tutto sia tranquillizzante , tuttavia esegua un banale ECG

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza