Utente 507XXX
Salve Dottore,
Ho 54 anni (in menopausa da due ), da un anno faccio terapia ormonale sostitutiva prendendo il Livial. Sono in cura dal 2000 per tiroidite di Hashimoto. Da qualche mese (non era mai successo prima) il colesterolo si è alzato, in particolare in realtà si è molto abbassato quello buono e alzato quello cattivo. Faccio sport regolarmente e non sono in sovrappeso.

Questo i dati di giugno
Colesterolo totale 221
Hdl 29
Trigliceridi 63

Il mio medico curante (che non è in sintonia con il mio ginecologo e non è d’accordo sull’utilizzo della tos) mi ha prescritto del riso rosso fermentato e spiegato che l’assunzione del Livial ha provocato l’abbassamento del valore hdl . Endocrinologo e ginecologo non concordano con questa ipotesi.
In tutti i modi ho preso per due mesi l’integratore prescritto e ripetuto gli esami
Questo il risultato:
Totale 181
Hdl 29
Ldl 150
Trigliceridi 83

Il totale decisamente più basso ma l’hdl identico
Ha un consiglio da darmi ?
La ringrazio in anticipo

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
La frazione HDL non si alza in alcun modo.
Una costante attivita' fisica a volte porta ad un leggero aumento, ma quasi insignificante.
Non ci sono farmaci al momento attuale per aumentare la frazione HDL

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza