Utente
Ho letto su diversi siti web che la vitamina K2 andrebbe abbinata all'integrazione con vitamina D in quanto senza la K2 il calcio nel circolo sanguigno andrebbe a calcificare le parti molli dell'organismo e le arterie (provocando ateriosclerosi) invece che essere convogliata negli organi che ne necessitano (ossa ecc.). E in questi siti ho letto che la K2 andrebbe assunta in queste proporzioni: 100 nanogrammi per 1.000 UI di vitamina D. Volevo chiedere se questo corrisponde a verità. L'interesse a questo argomento è per me derivata dal fatto che sono stato operato circa 7 anni fa per la sostituzione della valvola aortica. Ed inoltre, io ho sempre saputo che le vitamine del gruppo K provocano la coagulazione del sangue. E' così anche per la K2?
Grazie

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Mi pare che lei abbia un idea un po’ personale sulla calcificazione vascolare.
Detto questo li ha una protesi aortica meccanica o biologica? È in terapia anticoagulante con warfarin?


Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2] dopo  
Utente
Ho una protesi biologica e assumo la cardioaspirina. Non ho nessuna idea personale sulla calcificazione vascolare. Riporto solo quanto letto sul web: http://www.dottorpaologiordo.it/importanza-della-vitamina-k2/
e
http://831005008510416305.weebly.com/blog/perche-assieme-alla-vitamina-d-bisogna-integrare-la-vitamina-k2

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Vede gentile utente , nessuno dei due articoli da lei citati citano fonti bibliografiche attendibili.
La seconda inoltre è l’amore pagina guarda caso di un sito che vende integratori .

La cosa piu intelligente è mangiare in maniera variata di tutto. In quel modo si ottengono tutte le vitamnie. Delle quali abbiamo bisogno, senza l impiego di inutili integratori.

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#4] dopo  
Utente
Quindi il fatto che la maggior parte delle persone sia carente di vitamina D (io 2 anni fa ne avevo 13 ng/mL), la conseguente pericolosità per la salute e la necessità di integrarla, sono tutte balle?

[#5]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Se si mangia regolarmente verdura e cibi variati non c è alcun motivo .
Ha mai visto un animale che va in farmacia a comprare integratori ?

La saluto
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#6] dopo  
Utente
Io purtroppo non posso mangiare verdure (o almento in quantità molto limitata) in quanto soffro da circa un anno di diarrea cronica della quale non è stata trovata la causa e le fibre mi fanno peggiorare la diarrea

[#7]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Beh quindi si affidi ad un buon Gastoenterologo
Il cardiologo non può essere di aiuto nella diarrea

Cordialita
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#8] dopo  
Utente
Mi sono già affidato, ma non ha trovato nessula soluzione se non quella di usare anche giornalmente la lperamide. Ma il broblema di carenza di vitamina D rimane in quanto difficilmente riesco a rimpiazzarla con gli alimenti.

[#9]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
E l’amore prenda in gocce ...non vedo il,problema

La saluto
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso