Utente
Ciao a tutti, sono un ragazzo di 18 anni, faccio atletica leggera da quando ho 13 anni. Ultimamente mi sono preoccupato per sintomi strani che avvertivo nel cuore, visto che sono un tipo anche abbastanza ansioso e ipocondriaco. Cosi ho anticipato di due mesi la visita medica per vedere come stavo.
Ad aprile ho effettuato ecocardiogramma ed il cardiologo mi disse di non preoccuparmi che il mio cuore era sano.
Ieri ho effettuato appunto l'elettrocardiogramma normale e sotto sforzo massimale, fatto ciò il cardiologo dopo aver osservato il tracciato attentamente ha scritto sul certificato: "l'atleta di cui sopra la base della visita medica e dei relativi accertamenti effettuati non presenta controindicazioni in atto alla pratica agonistica del seguente sport:atletica leggera".
Posso stare tranquillo dopo aver effettuato le due visite oppure devo svolgere altro?

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
"l'atleta di cui sopra la base della visita medica e dei relativi accertamenti effettuati non presenta controindicazioni in atto alla pratica agonistica del seguente sport:atletica leggera".

Lo ha scritto il suo cardiologo.
Cosa posso dire io di più che non l'ho mai vista?


Si tranquillizzi

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2] dopo  
Utente
la ringrazio dott Cecchini, le auguro una buona serata