Utente
Buongiorno, nei giorni scorsi ho effettuato il controllo pressorio 24 ore e come in ogni holter fatto negli ultimi 2 anni, viene evidenziato "paziente NON DIPPER".
Questo è il motivo per il quale Vi scrivo al fine di capire se l'assenza fisiologica della riduzione dei valori pressori notturni, porterà danni o complicazioni quali per esempio danno d'organo.
Premetto la terapia GIANT 40+5
Il referto recita così:
MONITORAGGIO PRESSORIO VALIDO (100%)
CARICO PRESSORIO SISTOLICO AUMENTATO NELLE ORE NOTTURNE
VARIABILITA' PRESSORIA NELLA NORMA
VALORI PRESSORI SISTO-DIASTOLICI MEDI 128-77
DIURNO (ore 6-18) VALORI MEDI 127/76 VALORE MASSIMO SISTOLICO 141mmHg (ore 13.54) E DIASTOLICO 85mmHg /ore 12.11)
NOTTURNO (ore 18-6) VALORI PRESSORI MEDI 131/77 VALORE MASSIMO SISTOLICO 164 mmHg (ore 23.33) DIASTOLICO 85mmHg (ore 23.33)
ASSENTE LA FISIOLOGICA RIDUZIONE DEI VALORI PRESSORI DURANTE LA NOTTE (paziente NON DIPPER)
FREQUENZA MEDIA 75 b/m'.
CONCLUSIONI: QUADRO DI IPERTENSIONE ARTERIOSA ADEGUATAMENTE CONTROLLATA DALLA TERAPIA IN ATTO
Preciso di essere una persona ansiosa per la quale assume Xanax gocce 10/12gtt 3 volte al giorno inoltre la notte dell'holter ho dormito pochissimo al massimo 3 ore.
Tutto ciò per capire se e quanto mi devo preoccupare per questa pressione che non scende nelle ore notturne e se potrebbe non essere scesa per non aver riposato.
Ringrazio e saluto cordialmente.
M.

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Lei e' un uomo di mezza eta , obeso e sovrppeso.
Ha un ABPM soddisfacente con la terapia in atto.
Il fatto di non essere NON DIPPER e' legato al riposo notturno disturbato oltre ai fattori di rischi che lei ha di base

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso