Utente
Buonasera ho già chiesto parere per un Holter tempo fa, chiedo uno nuovo perché sono un po' sotto shock :
Mi sto allenando in palestra in maniera leggera, faccio sopratutto fitness e leggera pesistica senza mai superare i 120-130 bm sotto sforzo, purtroppo Nella mia palestra vi sono trainer che pensano di essere un po' medici, un po' fisioterapisti, un po' psicologici ed un po' nutrizionisti.. Diciamo che sono un tutto fare:lo scorso giorno un trainer incitava un conoscente a sollevare dei pesi abominevoli, lui diceva che non c'è la faceva.. Sudava.. Aveva un colorito violaceo e improvvisamente dopo tanti sforzi e caduto stecchito al suolo.. Tutti si sono spaventati ma il trainer con aria di superiorità è sicurezza affermava che avesse avuto un calo ipoglicemico e così gli ha sollevato le gambe prendendolo a schiaffi e niente il tipo non si riprendeva, un paio di persone hanno chiamato il 118 e il trainer arrabbiato ha detto che non c era bisogno, che lui sapeva cosa faceva perché aveva il brevetto di trainer.. Ma niente il tipo sembrava privo di conoscenza, dopo dieci minuti mentre attendavamo l ambulanza viene per puro caso un ragazzo infermiere in palestra che subito ha controllato il polso ed era senza polso.. Tutti eravamo in panico, l infermiere che dava Dell ignorante al trainer perché doveva chiamare prima l ambulanza e che non è corretto alzargli le gambe, nel bel mezzo del panico viene l ambulanza e portano il tipo in ospedale...da fonti esterne sappiamo che il paziente con varie scariche si è ripreso ma non sappiamo se ha avuto danni... Mi spiegate come sia possibile ciò? Perché con sforzo massivo si perde conoscenza a? Cosa ne pensate del trainer e Dell infermiere chi ha ragione? Scusate per le domande ma la situazione ha toccato.

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Il TRAINER Sarebbe meglio che si dedicasse a coltivare un orticello...se dice che ad una ipoglicemia si debba alzare le gambe e prenderla a schiaffi.

Il,paziente ha presentato un arresto cardiaco da fibrillazione ventricolare tanto è vero che come dice lei è ststo defibrillato.

La cosa strana è che non sia stato defibrillato in palestra ma dopo...
Detto questo,per fortuna da due anni siamo riusciti ad obbligare tutte le palestre ad avere i defibrillatori semiautomatici .

La saluto
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2] dopo  
Utente
Beh grazie Dottore, da oggi in poi non andrò più in palestra questo è sicuro ma mi chiedo, ammettendo la mia ignoranza in materia :questi trainer che competenze hanno per fare diagnosi in palestra, ma al di la del fatto accaduto oggi io vedo che stilano anche diete come fossero dietologi, fanno dei trattamenti manuali come se fossero fisioterapisti e poi conoscono tutte le storie personali della gente e consigliano loro come psicologici.. Ma che sono laureati?! A me sembrano perfetti incompetenti