Utente
buon giorno,a inizio 2018 ho eseguito una visita cardiologica con elettrocardiogramma, dopo aver avuto un episodio di malessere durante un litigio, con i seguenti sintomi della durata di circa 15 min,occhio sinistro pulsante,tachicardia e sudorazione fredda con fitte di dolore nella zona retrosternale destro,e forte agitazione.
VISITA CARDIOLOGICA
familiarita diabete ipertensione ipercolesteremia,ex fumatore da 1 anno
SINTESI STORIA CLINICA: artrite psoriasica,ipovitaminosi vit d
ESAME OBBIETTIVO: PA 140-90 non rilievi patologici OP MV ridotto torace diametri AP ridotti
ECG:rs fc 71bpm lieve ritardo dx, colesterolo 229, hdl 63, 130 ldl, triglegidi 47
buone condizioni cliniche in pz con fattori di rischio,valori pressori da monitorizzare.controllare valori i e,ematici compreso asetto lipidico, omociseina, vit d
si consiglia ecocardiogramma,prova da sforzo cicloergometro
TERAPIA: dieta adeguata se al prossimo controllo assetto lipidico alterato inizio tp torvast 10 mg sera controllando f epatica cpk assetto lipidico,follow up 16 mesi
04-18 ecocardiografia
quesito clinico ip.art.bordeline,visita di controllo
MISURE ANATOMICHE:
sup.cor.m2 1..94
vd td mm 18 7-25
vs td mm 55 37-56
vs ts mm 33 24-41
siv td mm 10 7-11
siv ts mm 15 11-18
pptd mm 10 7-11
ppts mm 19 10-21
bulbo ao 37 20-37
atrio sx 30 19-40
PARAMETRI FUNZIONALI:
ritmo sinusale
fc b-m 82
fs % 39 25-45
fe % 69 55-80
vol vstd ml 97
vol vsts ml 30
ef simpson s monopl % 68
VENT SN di normali dimensioni e normale cinetica parietale globale e segmentaria
VENT DS di normali dimensioni
ATRIO SN normali dimensioni 2d diam sup-inf 35 medio-lat 32 vol 22
ATRIO DS normali dimensioni 2d diam sup-inf 35 medio-lat 30 vol 19
VALV MITRALE :lembi ispess.movimentosistolico post dei lembi aspetto flussometrico conservato,doppler inssuf grado min,time 228 mag 150 msec
VALV AORTICA:normale apertura sistolica,non rilevati flussi pat grad max 6.2 mm hg
VALV TRICUSPIDE:normale,doppler insufficienza grado minima g.max 19, pressione sistolica stimata 24 mmhg
VALV POLMONARE:normale,non rilevati flussi pat grad max 2mmhg
AORTA:ai limiti superiori diametro bulbo aortico e ascendente bulbo 37mm.ascendente 34mm,diam max aortico 26mm grad istmo6.8 mmhg
SETTO INTERATRIALE non evidenzia shunt
PERICARDIO assenti versamenti
conclusione: ventric sx di normali dimensioni e norm funzione sistolica globale,lieve prollasso mitr,e min rigurgito valvolare,minima insufficienza tricuspide e pressione polmonare entro i limiti
PROVA SFORZO 05-18
ecg basale.tachicardia sinusale,alterazioni aspecifiche della ripolarizzazione ventricolare ed aumento della pa
paziente notevolmente agitato e ansioso
test da sforzo: riduzione della pa all inizio dello sforzo con graduale aumento durante sforzo,test non indicativo d insufficienza coronarica acuta inducibile a carico raggiunto
alcuni battiti ectopici ventricolari isolati
continua dopo risposta finiti i carat

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Ha degli esami normali

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2] dopo  
Utente
buon giorno dottore,ho effettuato dopo la visita per portare i referti della prova da sforzo e l ecocardio un mese fa
esame obiettivo: non rilievi patologici significativi,tendenza a tachicardia e minimo sdoppiamento 1 tono,rs,fc78b-m bbdx completo
conclusioni:buon compenso emodinamico pa 135-85 nei limiti alta.tendenza a tachicardia durante visita(ipertono simpatico)
sintomalogia aspecifica di non chiara origine in prima visita,forse innalzamento della pa(specie sistolica differenziale) con fenomeno vaso vagale a seguire
continua dieta per colesterolo.175 tot hdl 53 ldl 113 triglegidi 47
si propone cardicor1.25mg 1 cp per modulare fc e pa, si consiglia attivita aerobica di almeno 30-40 min al giorno

le mie domande sono le seguenti. nel ecocardiografia le misure del ventricolo sinistro di VSTD 55 non sono gia al limite come ispessimento ??cosi come l aorta ascendente di 37, forse per la pressione troppo alta ??
inoltre volevo sapere se di pomeriggio ho di media 68 pulsazioni e di notte 55 e la pressione al limite di 135 85 a volte 140-90 senza l utilizzo del cardicor, perche non mi e stata data una pillola solo per la pressione visto che i battiti sembrano normali,??perche ho letto che viene utilizzato per chi soffre di tachicardia,non vorrei che il farmaco ad abassare la pressione si vadano ad abassare un po troppo i battiti cardiaci, lei cosa ne pensa??,mi scusi per le domande,buona giornata

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
La misura che lei indica non è lo spessore del ventricolo sinistro ma il diametro in diastole, che risulta nei limiti così come quello aortica.
Il beta bloccante , tra l altro a dose bassissima, le è stato prescritto, penso, per il suo ipertono simpatico .

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#4] dopo  
Utente
buon giorno,e cosi solo per rimanere informato,nell ecocardio quali sono i valori principali del ventricolo sinistro da prendere come riferimento ? grazie e cordiali saluti

[#5]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Tutti.....
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso