Utente
Sono una ragazza di 20 anni e premetto che soffro di attacchi di panico e ipocondria. Ho notato per caso toccando sull’avambraccio destro più o meno a metà tra il polso e il gomito nella parte posteriore un rigonfiamento e un livido che si è formato di lungo come se fosse una vena. Ho paura che possa essere un trombo o qualche problema circolatorio, non ricordo di aver sbattuto anche se mi capita spesso. Cosa può essere?

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Ma che c'entra una trombosi con una banale soffusione emorragica (livido).
Avra urtato da qualche parte.

La saluto
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2] dopo  
Utente
Mi scusi so di essere paranoica, la preoccupazione è nata in quanto non è una pallina come scritto nel titolo ma questo livido è lungo e sottile, infatti ho avuto il dubbio che fosse una vena gonfia e infiammata e non un livido, poiché è esattamente come una vena lunga 7-8 cm di colore verdastro, il colore si vede appena quello che si vede di più è il gonfiore. Un livido può avere questa forma?

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Certo, ma perche' non lo fa banalmente vedere al suo Medico?

Smetta di preoccuparsi
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso