Utente
Buongiorno Dottore,
ho 46 anni
In data 9/3/2019 ho avuto un infarto(Stemi inferiore) trattato con due angioplastiche.

La lettera di dimissione riporta questo:
Vsx con funzione sistolica lievemente depressa per arcinesia del SIV medio-basale e parete inferirore(FE 50%).IM lieve moderata.
Il paziente durante il decorso è rimasto asintomatico per angor e dispnea, normopeso e apiretico in buon compenso emodinamica.

La terapia è la seguente:
n. 1 cardioaspirina 100mg
n.2 brilique 90mg
n.1 torvast 80 mg
A un mese di distanza la pressione media misurata è 118/77 bpm 58
Gli esami del sangue perfetti, colesterolo ldl 55(un mese fa era 164), trigliceridi 86(210un mese fa) ho cambiato completamente stile di vita(stop sigarette e alimentazione sana).

Circa due settimane fa mi sono recato nuovamente in pronto soccorso perché ho avvertito lievi sintomi febbrili e lieve dolore toracico, mi hanno dimesso dopo accertamenti durati una notte in quanto non avevo niente.. mi hanno trovato una FE 55%

Vorrei sapere se esiste un modo per aumentare anche di poco la frazione di eiezione e "aiutare" il rimodellamento ventricolare
Mangio tre volte alla settimana pesce e circa 5noci al giorno, in più da oggi prendo farmaco omega 3 eskim1000

Grazie per l'eventuale risposta
cordiali saluti

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Il rimodellamento va evitato e questo può essere ottenuto con piccole dosi di ace inibitori e di antialdosteronici
Detto questo la sua funzione ventricolare sinistra è sostanzialmente normale

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2] dopo  
Utente
Grazie dottore per la risposta

[#3] dopo  
Utente
Scusi Dottore se la disturbo di nuovo..
Ad un mese dall'evento acuto che ho subito posso iniziare a fare addominali e flessioni(ed eventualmente quante) , oppure c'è qualche controindicazione?
Le camminate a passo normale le faccio costantemente da subito dopo le dimissioni..
Grazie e distinti saluti

[#4]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Lasci perdere addominali e flessioni ..
A che servono?

Cammini e vada in bicicletta come mezzo di trasporto

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#5] dopo  
Utente
Giusto per tonificare un po' i muscoli (le ho sempre) fatte
Grazie per le risposte

[#6] dopo  
Utente
Salve dottore
A distanza di quasi due mesi ho iniziato ad avere una leggera ansia e lieve affanno(da circa un paio di giorni) in concomitanza con mal di gola e spossatezza generale che sono passati, (ansia ed affanno no però)
Potrebbero essere causati dai farmaci (brilique o statine) o da questi cambio di stagione? o qualcosa di più serio?
Oggi ho misurato il colesterolo in farmacia ma il responso è stato che il colesterolo totale non era misurabile perché troppo basso, invece hdl=37 e trigliceridi=128
Allo stato attuale è possibile dimezzare il dosaggio delle statine(attualmente torvast 80mg) per vedere se sono quelle la causa o aspettare qualche giorno per vedere l'evolversi della situazione
Cordiali saluti

[#7]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Mi pare che il dosaggio del Torvast sia da rivedere.
Ne parli con il cardiologo curante

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#8] dopo  
Utente
Grazie dottore lo farò sicuramente, solo che ho la visita programmata a giugno.. mi chiedevo però se questi farmaci possono avere controindicazioni di questo tipo, grazie per le risposte

[#9]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Telefoni al suo cardiologo o al suo medico

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso