Utente
Salve, da due anni ho scoperto di avere delle extrasistole ventricolari...ho svolto l'esame holter durato h24 con il risultato della presenza di circa 5000 extrasistole ventricolari isolate. Il cardiologo mi ha detto di tenerle sotto controllo ma che avrei potuto svolgere regolarmente l'attività fisica in quanto non rappresentavano un problema (pratico atletica a livello non agonistico). Da qualche tempo, avverto spesso una pressione allo stomaco che si spinge anche al petto e che mi provoca tachicardia, ansia e alcune volte nausea. Non mi provoca mai dolore, al massimo un po' di bruciore come da reflusso. Volevo sapere se potesse esserci correlazione tra le extrasistole e lo stomaco. Ho paura di avere problemi cardiaci nonostante le rassicurazioni del cardiologo. Grazie mille

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Dose davvero lei ha 5000 extrasistoli ventricolari occorr che lei esegua

- un ecocolordoppler cardiaco
- un ecg sotto,sforzo massimale@ cicloergometro
- una RM cardiaca

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso