Utente 289XXX


Se mi puo rispondere un altro cardiologo .coscienzioso alla mia domanda i
buongiorno dott scusatemi per l ennesimo post sono passati quasi tre anni dal infarto, purtroppo il post infarto non ti fa vivere bene, con tante preoccupazioni
venerdi scorso sono stato al pronto in ospedale per dispnea e dolore toracico sottoposto agli accertamenti dovuti tutti negativi, mi estato fatto anche un ecostress farmacologico dubutamina le tracrivo il referto
basale settp i-v livello basale 3
pareti inferiore livello basale 3
pareti inferiore livello medio 3 pa max 120 fc 104 fe 50
ecg presressa necrosi
restante normocinetico
basso dosaggio setto i. v livello basale 3
pareti inferiore livello basale 3
pareti inferiore livello medio 3 pa 140 fc113 fe 55
farmaco dublamina 10 gamma
ecg sovrapponibile
alto dosaggio setto i-v basale 3
pareti inf livello basale 3
pareti inf livello medio 3
pa max 125 fc 150 fe 60
farmaco dubutamina 30 gamma
ecg sovrapponibile
sintomi nessuno
effetti collaterali nessuno
recuperpo pa max 120 fc 92 fe 50 ecg sovrapponibile al basale
descrizione
base vs non dilatatocon funzione sistolica globale ai limiti, acinesia e fibrosi come da schema
test interrotto allo step di 30 mcg raggiuntauna fc max di 150bpm pari al 90%DELLA FCTM assenzadi sintomi, alterazioni significativerdi st e di asinergie regionali rispetto alla base. assenza di significativa attivita ectopica
conclusioni test massimale negativo per ischemia residua
tutto bene per dire non ci sono ischemie residuemi e stato detto, se puo volevo un suo parere nel contesto cenerale sullo stato di salute del mio cuore grazie infinite e mi perdoni per le troppe domande saluti. sono preoccupato per lo scompenso cardiaco vole un parere non dal dott cecchini da un un'altro cardiologo senza nulla togliere al dott cecchini persona esperta e rispettabilissima grazie in attesa i miei saluti se gentilmente qualche altro cardiologo mi puo puo rispondere a questa mia perplessità grazie scusatemi e solo cecchini che risponde

[#1]  
Dr. Chiara Lestuzzi

28% attività
16% attualità
20% socialità
AVIANO (PN)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2012
L'ecostress non indica nuovi problemi. C'è la cicatrice del vecchio infarto, stabile, ma non ci sono altre zone ischemiche.

Penso che possa stare tranquillo
Dr. Chiara Lestuzzi
Cardiologia, Centro di Riferimento Oncologico (CRO), IRCCS, Aviano (PN)

[#2] dopo  
Utente 289XXX

Salve dott gradirei un suo parere oggi ho fatto un eco
Diametro bulbo 27.2 mm aorta
Ventricolo sinis
Diametro telediastolico 56.5 mm
Diametro telesistolico 25.4
Parete posteriore spessore td 7.1mm
Massa/bsa86.25
Setto interventricolare 7.1 mm
Atrio sx 44 mm lievemente dilatato
Fe 50 % ventricolo destro di normali con normale funzione sistolica tapse 20 mm dimensioni lieve rigurgito mitralico
Assenza di versamento pericardio grazie in attesa saluti

[#3] dopo  
Utente 289XXX

Buongiorno dott volevo sapere sulla dilazione dell atrio e del restant6del cuore grazie

[#4] dopo  
Utente 289XXX

Salve dott il dott cecchini giustamente non lo chiederò più niente ma le gentilmente se vuole può rispondere altrimenti se nessuno mi vuole rispondere purtroppo con dispiacere perché medicitalia e in servizio funzionante e utile
Dovrò cancellarmi grazie dottoressa