Utente 564XXX
Buona sera, mi sono appena iscritto, pochi giorni fa, circa due settimane ho avuto un malore, stavo facendo una passeggiata intorno alle 11 di sera, ad un certo punto comincio a vedere delle, chiamiamole mosche luminose, a seguito dopo una sensazione di puro malessere e un po di fiato corto seguito da una pressione lieve al letto vedo tutto nero, stavo quasi perdendo conoscenza, e piano piano arrivo in guardia medica, totalmente sbiancato e vedendo appannato, avevo una pressione 180/110 battiti 140.. . il giorno dopo sono finito in ospedale avendo emicrania e difficoltà ad articolare bene le parole, TAC analisi e neurologia tutto regolare. La sera ancora ho dei lievi disturbi visivi. Per favore gentilmente vorrei un parere sono molto preoccupato e impaurito

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Un solo episodio non desta particolare preoccupazione .
Non penso tuttavia che i disturbi visivi siano legati al rialzo pressorio, il quale potrebbe essere legato allA paura , al fatto che fosse stato portato in ospedale .
piuttosto l episodio di disartria va indagato ulteriormente magari con una Rm encefalo.

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 564XXX

Innanzi tutto la ringrazio dottore per la sua risposta,ci tenevo a precisare che la sequenza è stata prima disturbi visivi,dopo ho cominciato a stare male sentendo una pressione al petto,avendo la sensazione di cadere anzi perdere coscenza,quasi di morte per lappunto dopo di che con molta fatica sono arrivato in guardia medica,in ospedaleci sono finito il giorno dopo quando parlando con un dottore mi ha fatto notare che non articolaVo bene le parole,avendo anche emicrania, ho eseguito test come tac alla testa analisi e visita neurologica,anche se ancora sento una pressione alla parte sinistra del petto. La ringrazio infinitamente dottore,spero non sia nulla che possa pregiudicare sport o lavoro

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
La TC e' tranquillizzante, ma consiglieri una RM, data la disartria.

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Utente 564XXX

Quindi il cuore dottore secondo lei non c'entra nulla,??
La ringrazio ancora per la sua disponibilità

[#5]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Mi pare che vada indagta la disartria transitoria

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#6] dopo  
Utente 564XXX

Un ultima domanda dottore,cose la disastria?
Comunque ero preoccupato per il cuore perché essendo un fumatore ho sempre i battiti accelerati quasi mai sotto i 90.
Comunque non la disturbo oltre e la ringrazio per il suo preziosissimo consulto

[#7]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
lei dice che non articolava bene le parole. Si chiama disartria.

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#8] dopo  
Utente 564XXX

Il giorno dopo si,comunque se non desta sospetto tutto il resto visto che successo una volta in maniera grave l'altra è stata più paura sono molto più tranquillo.
Grazie dottore
Arrivederci