Utente 970XXX
Salve dott.

Ho 25 anni, premetto che faccio una vita sedentaria "causa lavoro" e fumo. e facio poco sport. Ho fatto le analisi del sangue per la 3 volta a distanza di qualche anno,colesterolo sempre alto, e quest'ultima mi risulta un colesterolo totale di 223 e HDL 29. Ho anche un pressione arterioso altina. Volevo un suo consiglio in merito su come comportarmi per cercare di migliorare questi valori. Sono una persona abbastanza anziosa e leggendo su interent sembra (lo sono) una persona a rischio. Vorrei evitare complicazioni irriparabili in futuro.
La ringrazio in anticipo.

[#1]  
Dr. Vincenzo Martino

40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente, i valori di colesterolo associati al fumo e all'ipertensione rappresentano in futuro una seria minaccia di contrarre patologie cardiovascolari quali infarto ed ictus! Proprio perchè è un soggetto ansioso e se vuole "evitare complicazioni iiireparabili", adotti un sano stile di vita: abolisca il fumo, inizi un'attività sportiva o inizi almeno a camminare molto, riduca l'introito di sale dalla dieta e il consumo eccessivo di grassi saturi animali, fritti, dolciumi e condimenti vari, alcoolici e superalcoolici; vedrà che semplicemente con l'osservazione rigorosa di tali suggerimenti, qualche buono risultato di certo l'otterrà. Si dia da fare!! Ha tutte le carte in regola per poter farcela!
Auguri
Dr. Vincenzo MARTINO

[#2] dopo  
Utente 970XXX

La ringrazio dott. per il consiglio, cercherò di smettere di fumare (anche se sarà molto difficile) e fare più sport. Dott. un ultima domanda...
se questi valori non dovessero abbassarsi, mi consiglia di prendere la pillola?

Saluti.

[#3] dopo  
Utente 970XXX

La ringrazio dott. per il consiglio, cercherò di smettere di fumare (anche se sarà molto difficile) e fare più sport. Dott. un ultima domanda...
se questi valori non dovessero abbassarsi, mi consiglia di prendere la pillola?

Saluti.

[#4]  
Dr. Vincenzo Martino

40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Vista la sua giovane età, tenderei a non darle dei farmaci. L'importante è anche la sua volontà.......(smetta di fumare!!!!)
Saluti
Dr. Vincenzo MARTINO